Odessa: Carrello dell’aereo collassa, il video della ricostruzione

Redazione

E’ accaduto alcuni giorni fa durante l’atterraggio di un aereo ad Odessa, attimi di panico e brividi tutti racchiusi in un video.

Il 21 novembre sono stati attimi di terrore quelli vissuti durante l’atterraggio dai passeggeri del volo TK467 della Turkish Airlines diretto ad Odessa, Ucraina: una volta a terra, il carrello anteriore si è rotto collassando e l’aereo strisciando si è adagiato dopo avere danneggiato la pista.

Il velivolo, un Boeing 737-800 (TC-JGZ) con 5 membri dell’equipaggio e 130 persone a bordo, era partito da Istanbul, Turchia, diretto all’aeroporto ad Odessa: come mostrano le immagini girate da un passeggero, quando l’aereo ha toccato terra, il carrello anteriore centrale è collassato facendo strisciare paurosamente il velivolo, danneggiando la pista.

Sono stati gli stessi passeggeri, tutti illesi, ad applaudire e a complimentarsi con il comandante. I passeggeri sono stati quindi evacuati e fatti scendere attraverso gli scivoli e trasferiti nella sala d’emergenza.

Così i tecnici dello scalo ucraino si sono messi al lavoro per riparare il tratto danneggiato della pista che si trova proprio al centro del percorso di decollo e atterraggio.

L’agenzia nazionale per la sicurezza del volo ha aperto un’inchiesta e inviato due ispettori per offrire assistenza alle indagini per capire cosa sia successo.

L’operatività dello scalo ha continuato ad essere garantita con le altre piste e non si sono registrati ritardi.

fonte@Sportello dei diritti

Next Post

Salmonella nelle cozze, quali sono a rischio?

L’avviso è arrivato da parte del Ministero della Salute, si tratta di rischio microbiologico per salmonella. Rischio microbiologico per Salmonella spp. Questo il motivo che ha spinto il Ministero della salute a diffondere un avviso di richiamo di un lotto di cozze sgusciate della Selex, marchio presente nei punti vendita […]