Omeopatia contro l’insonnia: ecco come combatterla

L’insonnia è un problema che colpisce molte persone. Secondo uno studio a soffrirne sarebbe il 10-15%.

Alla base di tutto c’è in primis un corretto stile di vita dal punto di vista alimentare. C’è da dire che però è abbastanza inutile fare attenzione al cibo se però poi si abusa di fumo e alcol che invece concorrono ai disturbi del sonno.

Orzo, riso, zucca, radicchio rosso, lat-tuga ma anche rape e c’è chi dice aglio e cipolla, sono ottime soluzioni alimentari per fa-vorire il sonno. Questi alimenti hanno in comune il fatto che contengono zuccheri semplici che favoriscono la produzione di serotonina ossia l’ormone che aiuta il rilassamento e il sonno.

Quali sono i rimedi omeopatici?

I suggerimenti e i rimedi dell’omeopatia puntano sull’arnica montana che serve a chi non riesce a prendere sonno dopo una giornata molto attiva all’aperto. La camomilla è invece più indicata per i bambini che non si addormentano facilmente.

Quando ci sono periodi di forte agitazione il rimedio giusto è la Coffee Cruda. Anche i fio-ri di bach sono indicati per chi ha questa problematica purché consigliati da un farmaci-sta esperto. Esiste una combinazione specifica di fiori in grado di ripristinare un equilibrio che favorisca il sonno, specie per chi sente che le proprie energie stanno un po’ calando soprattutto con questo caldo.

Il fiore di carpino è invece il rimedio giusto per chi è sovraccaricato mentalmente, per chi si sente demotivato, affaticato da molte cose.

Le erbe alla fine sono forse il rimedio naturale più semplice ed efficace se scelte accura-tamente e assunte nella giusta forma (in tisane, in capsule o come preparati per tinture). Valeriana, passiflora e biancospino le più raccomandate.

Loading...
Potrebbero interessarti

Farmaci intelligenti, cresce considerevolmente il loro uso in Europa

L’ultima ricerca Eurostat ha fotografato il rapporto tra europei e farmaci e…

Un robot giocattolo per combattere l’obesità infantile

L’obesità, sempre più anche quella infantile, è una delle piaghe di questo…