Patti Smith: omaggio a Bob Dylan, le mie sensazioni

È stato Bob Dylan a ricevere il premio Nobel per la Letteratura nel 2016, eppure non solo non è andato a ritirarlo, ma forse il momento più emozionante non l’ha vissuto lui ma Patti Smith, che alla cerimonia di consegna ha cantato una sua canzone, proprio in suo onore.

La cantante fin da subito è apparsa alle telecamere visibilmente emozionata, tanto che ad un certo punto non è riuscita a controllare i sentimenti e ha dimenticato le parole del testo, che altro non era che una una cover di “A hard rain’s a-gonna fall“.

In un articolo pubblicato sulle pagine del New Yorker, Patti ha spiegato ciò che ha provato in quei momenti indimenticabili:

Dopo che è stato letto un discorso commovente dedicato a lui, ho sentito chiamare il mio nome e mi sono alzata. Come in una fiaba, mi sono alzata di fronte al re di Svezia e alla regina e ad alcune delle più grandi menti del mondo, armata di una canzone della quale ogni battuta codificava l’esperienza e la robustezza del poeta che le aveva scritte. Dopo l’apertura con gli accordi della canzone, ho ascoltato me che cantavo. La prima strofa è stata accettabile, un po’ tremolante, ma ero certa di potermi riprendere. Invece, sono rimasta bloccata in una valanga di emozioni e ho rotolato in così tanta intensità che non sono stata in grado di controllare“.

Poi ha parlato della scelta di “A Hard Rain’s A-Gonna Fall”: «Una canzone che ho amato fin dalla mia adolescenza, la preferita del mio ultimo marito – ha rivelato la Smith – The Freewheelin è anche stato il mio primo album di Dylan, regalatomi da mia madre».

«Mi sono sentita persa nel racconto della canzone; nelle parole del verso iniziale “Sono inciampato sul fianco di dodici nebbiose montagne” e in quello finale “E saprò bene la mia canzone prima di incominciare a cantare”. Appena ho raggiunto il mio posto ho provato l’umiliante morso del fallimento ma, allo stesso tempo, la sensazione che stessi in qualche modo incarnando il testo della canzone», ha chiosato.

Next Post

I Metallica fanno la spesa al supermercato

Una band talmente tanto unita che addirittura va insieme a fare la spesa al supermercato, non ci credete? Tutto documentato da alcuni scatti proposti dal magazine TMZ. James Hetfield, Lars Ulrich, Kirk Hammett e Robert Trujillo tutti insieme appassionatamente in un supermercato di Hollywood nella giornata di mercoledì, quando si […]