Perchè non devi mai miscelare i prodotti per la pulizia di casa

Qual è il motivo pericoloso per cui non si dovrebbero mai combinare i prodotti per la pulizia della casa.

La miscelazione di alcuni prodotti per la pulizia di casa può rivelarsi più pericolosa di quanto potresti aspettarti.

Se ti piace mantenere la casa pulita, probabilmente avrai a che fare con una grande varietà di prodotti per la pulizia nascosti sotto il lavello della tua cucina.

Dalla rimozione del calcare alla candeggina ci sono una gamma prodotti liquidi, spray, creme ecc. che si possono acquistare per la pulizia della casa.

Così mentre ogni prodotto può dare i suoi frutti, chi più chi meno, risulta invece pericoloso in molti casi combinarli insieme.

Questa è la lezione che una mamma ha imparato a proprie spese e ha voluto condividere in rete, il tutto per cercare di pulire il bagno che era intasato, mescolando la candeggina con un prodotto per la pulizia del bagno.

L’intruglio aveva creato una sorte di nube di gas di cloro altamente velenosa, tanto da cominciare a far bruciare e lacrimare gli occhi e la gola, la donna casalinga rendendosi conto del pericolo aveva chiamato i vigili del fuoco.

Aggiungere candeggina a qualcosa di diverso dall’acqua è una pessima idea: uno sguardo sull’etichetta del prodotto può effettivamente confermarti che “non va mischiato con altri prodotti“.

Quindi cosa succede se accidentalmente mischi la candeggina con qualcosa?
La combinazione di candeggina con un prodotto per la pulizia come lucido per mobili, detergente per vetri, detergente per forno o quant’altro contenente ammoniaca può produrre “vapore di cloramina” che provoca sintomi quali nausea, tosse, mancanza di respiro e persino polmonite.

Dovresti anche evitare di mescolare la candeggina con l’aceto.

Nonostante la combinazione che sembra un ottimo disinfettante, produce invece anche del gas di cloro, stessa situazione della casalinga della quale abbiamo parlato.

L’alcool è un’altra sostanza che dovresti tenere lontano, lontano dalla candeggina, in quanto una miscela dei due creerà acido cloridrico e cloroformio, troppo cloroformio in casa potrebbe farti svenire o ucciderti.

Inoltre l’acido cloridrico può portare a gravi ustioni chimiche.

Altri prodotti che dovresti evitare di combinare sono il perossido di idrogeno e l’aceto, che producono un acido peracetico che può essere tossico e causare irritazione alla pelle, agli occhi e all’apparato respiratorio.

Anche il bicarbonato di sodio e l’aceto dovrebbero essere tenuti a distanza, difatti quando mescolati insieme, il lievito inizia a spumeggiare, quindi se conservato in un contenitore, la miscela potrebbe a un certo punto esplodere.

Loading...
Potrebbero interessarti

Il cagnolino si mangia 160 sterline in contanti, poi la beffa

Come si dice, al danno si aggiunge la beffa, un bravo cagnolino…

Lo avevo dimenticato: restituisce il libro alla biblioteca dopo 53 anni

Il detto dice: Meglio tardi che mai, e un uomo del New…