Perché si regalano le palme la domenica prima di Pasqua?
Perche si regalano le palme la domenica prima di Pasqua

Anche se per tutti noi, in quarantena da ben quattro settimane, questo sarà praticamente un giorno uguale a quelli precedenti e a diversi altri del prossimo futuro, in realtà oggi è un giorno importante per i cristiani: si celebra infatti la Domenica delle Palme, che cade esattamente una settimana prima di Pasqua.

Durante questa ricorrenza infatti si benedicono le palme, durante la messa, ed alla fine ognuno può portarne a casa qualche rametto.

Ma qual è il significato di questo gesto?

Domenica prima di Pasqua, perché si regalano le palme?

Cominciamo subito col dire che con la domenica delle Palme si ricorda l’entrata trionfale di Gesù a Gerusalemme per andare incontro alla morte, dando così inizio ufficialmente alla Settimana Santa durante la quale si rievocano gli ultimi giorni della vita terrena di Cristo e vengono celebrate la sua Passione, Morte e Risurrezione.

Come raccontano i vangeli, quando Gesù entrò a Gerusalemme fu accolto dal popolo col massimo degli onori: la folla, radunatasi per le vie della città, cominciò a stendere mantelli per il suo passaggio mentre tante altre persone tagliarono rami degli alberi allo scopo di distribuirli e agitarli in modo festoso.

E proprio da quei rami tagliati nasce la tradizione, tuttora diffusa in molte parti del mondo, secondo cui la domenica delle palme i fedeli vanno a messa e portano a casa dei rametti di ulivo e di palma benedetti per conservarli come simbolo di pace.

Loading...
Potrebbero interessarti

Incidente in scooter gli provoca un erezione di 9 giorni

L’incredibile episodio riportato in una famosa rivista medica, racconta di un uomo…

Stravolto oroscopo, esiste un tredicesimo segno zodiacale

Un vecchio post sul blog della NASA è riemerso ed è diventato…