Perde la memoria, si sveglia credendo di essere adolescente

Redazione

Daniel Porter, 37 anni, si è svegliato un giorno pensando di avere 16 anni e che era ora di prepararsi per andare a scuola. Non ricordava che era sposato e aveva una figlia.

Daniel Porter, un audioprotesista, di Granbury, nello stato americano del Texas, si è svegliato nel suo letto come qualsiasi altra mattina nel luglio dello scorso anno, solo che qualcosa non andava.

Pensava di avere 16 anni ed era ora di andare a scuola, e non aveva alcun ricordo di sua moglie sdraiata accanto a lui o della loro figlia Libby, 10 anni, secondo quanto riportato dal Daily Mail.

Perde la memoria si sveglia credendo di essere adolescente

Ruth, la moglie, si è vista costretta a convincere Daniel che non era stato rapito e che lei era sua moglie con l’aiuto dei suoi genitori.

Si è svegliato una mattina e non aveva idea di chi fosse o dove fosse” spiega la moglie, “Era molto confuso. Potrei dire che non ha riconosciuto la stanza. Pensava di essere ubriaco e di essere andato a casa con una donna o di essere stato rapito. L’ho visto cercare una via di fuga“, ha detto Ruth al Daily Mail.

Daniel ha fatto riferimento a un programma della WWE e quando Ruth ha cercato la sua data in onda, ha scoperto che pensava che fossero gli anni ’90.

Aveva perso ogni ricordo della sua educazione ricevuta dopo il liceo, quindi ha dovuto smettere di lavorare come specialista dell’udito qualificato.

I medici hanno diagnosticato che soffriva di amnesia globale transitoria, un’interruzione improvvisa e temporanea della memoria a breve termine. Non sanno esattamente cosa abbia scatenato la grave amnesia di Daniel, ma sospettano che sia stato un effetto collaterale dello stress emotivo.

Ruth ha detto che la personalità di Daniel era diversa dopo la perdita di memoria, le sue preferenze alimentari erano diverse ed era più amichevole e socievole.

Sapevo che quando le persone subiscono un trauma, possono perdere la memoria, ma non sapevo che ciò avrebbe potuto causare 20 anni di perdita di memoria” ha confessato la moglie Ruth.

“Va in terapia per vedere se superare il trauma, ma è difficile risolvere ciò che non ricordi“.

Next Post

Gli scienziati possono modificare la tua fede in Dio

Gli scienziati hanno affermato che gli atteggiamenti nei confronti di Dio, e non solo, possono essere modificati irradiando onde magnetiche nel cervello. Un particolare esperimento avrebbe confermato di essere in grado di far sì che i cristiani non credano più in Dio e che i britannici aprano le braccia ai […]
Gli scienziati possono modificare la tua fede in Dio