Pet, lo smartphone Android dove rivivono i giochi Commodore

Le stime parlano di una cifra compresa tra i 22 e 30 milioni di pezzi venduti, prima del fallimento nel 1994: grandissimi numeri e un successo planetario quello dello storico Commodore, il brand simbolo degli anni ’80.

Il marchio, sinonimo dei pioneristici computer verrà riproposto sotto un’altra forma: il telefonino.  Sul sito ufficiale dell’azienda e sulla sua pagina Facebook sono già state svelate le prime immagini dello smartphone, che si chiamerà Pet. Si tratta ancora di un prototipo, che dovrebbe poi essere disponibile ad una cifra attorno ai 300 euro.

Lo smartphone Android è stato progettato da due italiani, Massimo Canigiani e Carlo Scattolini, che hanno registrato in Gran Bretagna il marchio Commodore Business Machine Limited.

Secondo quanto anticipato da Wired.com, il dispositivo dal punto di vista tecnologico conta su uno schermo da 5,5 pollici Gorilla Glass 3, fotocamera da 13 megapixel e frontale da 8 megapixel, Dual Sim e connettività 4G, e avrà due simulatori del vecchio sistema del Commodore 64 e permetterà di scaricare alcuni giochi d’epoca.

Impossibile dire se l’operazione avrà successo, ma di sicuro molti saranno i nostalgici che butteranno l’occhio su questo smartphone cercando di ritrovare i loro giochi preferiti.

Loading...
Potrebbero interessarti

Differenza tra cracker ed hacker chi sono i più pericolosi

Vi è una sottile ma netta differenza tra il termine Hacker, molto…

Bucap, conservare i dati a norma e in sicurezza

Bucap, la conservazione dei dati a norma e con altissimi livelli di…