Quante razze extraterrestri vivono sulla Terra?
Quante razze extraterrestri vivono sulla Terra

E’ altamente improbabile che la Terra sia l’unico pianeta ad essere stato in grado di generare la vita non c’è dubbio che non esistano ancora prove schiaccianti sull’esistenza degli extraterrestri ma molti studiosi anche prestigiosi hanno affermato in più occasioni che la probabilità che questo fatto sia una realtà, sono molto alte.

Nonostante questo ci sono persone che si sono spinte più in là rispetto ad una semplice teoria e a detta loro sono stati in grado di identificare 7 razze di extraterrestri differenti che in determinate occasioni hanno visitato la Terra e che popolano il nostro pianeta.

La conoscenza e descrizione di queste civiltà extraterrestri deriva da varie testimonianze di persone che affermano di essere entrate in contatto con questi esseri ma anche dalle numerose storie che sono diventate fonte di film o serie televisive.

Vediamo quali razze extraterrestri avrebbero visitato il nostro pianeta ed in alcuni casi siano ancora presenti tra di noi,  i primi arrivano da Alpha draconis per questo motivo vengono anche definiti draconiani sono alti in media quattro metri che si caratterizzano per il fatto di essere eccellenti guerrieri si organizzano in un sistema politico militare gerarchico e competitivo possiedono l’enorme potere psichico e si alimentano di energie negative come la paura e l’odio questa loro caratteristica non gli rende meritevoli di una fama positiva tutt’altro in generale vengono considerati nemici degli esseri umani.

I grigi sono esseri molto magri dalla testa grande occhi neri e arrivano dalla costellazione di Orione dal sistema stellare zeta reticuli per questo sono conosciuti anche come reticuliani, si afferma che gli autentici grigi sono molto pochi nel senso che la maggior parte di loro sono cloni.

Gli Anunnaki, il nome anunnaki gli sarebbe stato dato dai sumeri che chiamavano in questo modo gli dei che provenivano dal pianeta Nibiru il quale si avvicinerebbe al sistema solare ogni 3.600 anni letteralmente il nome significa infatti coloro che scesero dal cielo sulla terra.

Secondo le tavolette sumere tradotte dall’archeologo sitchin, questa razza avrebbe mescolato il suo gene con quello degli uomini tutto questo sarebbe avvenuto almeno 200.000. anni fa.

Arturiani, gli arturiani secondo il famoso pseudo scienziato americano edgar cayce sono gli abitanti del pianeta blu in orbita intorno ad una stella gigante rossa, si tratta di una delle città più avanzata in questa galassia hanno l’abilità di muovere gli oggetti con la mente sono dotati di potere telepatico, da quando ebbe inizio la vita sulla terra hanno stabilito le loro principali basi sul nostro pianeta e sulla luna.

Anche loro sarebbero in grado di mimetizzarsi e confondersi con il genere umano la loro preoccupazione più grande sarebbe sempre stata quella di educare gli umani, i contatti dunque con gli umani sarebbero all’ordine del giorno per questa razza aliena che sarebbe addirittura in grado di parlare con alcune persone nei loro sogni.

Loading...
Potrebbero interessarti

Mya, il recruiting affidato a un robot

Il recruiting, processo di pre-selezione dei candidati in cerca di lavoro, da…

Scegliere un buon broker per fare soldi attraverso il Web

Negli ultimi anni sono sempre di più le persone che riescono a…