Civiltà aliene: Le verità degli astronauti
Civilta aliene Le verita degli astronauti

La questione dell’esistenza o meno della vita su altri pianeti ha affascinato la razza umana per secoli. Le immagini di dischi volanti e di “piccoli uomini verdi” fanno parte ormai della nostra cultura e continuano ad alimentare interesse e scetticismo.

Da quando il famigerato incidente di Roswell ha avuto luogo nel 1947, l’interesse pubblico per gli UFO è salito alle stelle e il governo si è ripetutamente impegnato in una cultura di segretezza, chiacchiere velate e disinformazione riguardo a ciò che sanno davvero sulla vita extraterrestre.

Uno degli ostacoli più ostinati al progresso di una conversazione onesta sugli UFO è la questione della credibilità dei testimoni.

Per questo motivo, è ancora più significativo quando le persone influenti si fanno avanti con rivelazioni su attività extraterrestre. Con lo sviluppo di programmi spaziali governativi e il progresso tecnologico nel campo dell’aviazione, diversi stimati piloti, astronauti e cosmonauti hanno confermato di credere alla vita extraterrestre o di aver assistito personalmente a oggetti volanti non identificati che sono in grado di muoversi in modi che sfidano tutte le leggi conosciute della fisica.

Molti di loro hanno avuto carriere lunghe e di successo e non avrebbero alcuna ragione sana di voler distruggere la propria credibilità. Ecco alcune loro importanti citazioni.

L’astronauta Neil Armstrong

Non abbiamo prove, ma se estrapoliamo, sulla base delle migliori informazioni che abbiamo a nostra disposizione, dobbiamo giungere alla conclusione che … probabilmente esiste altra vita là fuori e forse in molti posti.” – Neil Armstrong, 21 ott , 1999.

Astronaut Story Musgrave

Statisticamente è una certezza che ci sono civiltà, intelligenze, forme di vita estremamente avanzate. Credo che siano così avanzati che fanno persino viaggi interstellari. Credo sia possibile che siano venuti anche qui. È logico presumere che l’universo debba avere altra vita e in virtù di questo, che potremmo essere visitati ad un certo punto” – Astronaut Storey Musgrave.

Astronauta Gordon Cooper

Le prove indicano che Roswell è stato un vero incidente e che in effetti un’astronave aliena si è schiantata e che il materiale è stato recuperato da quel luogo dell’incidente“, afferma Mitchell, che divenne il sesto uomo sulla luna nella missione Apollo 14.

Cosmonauta Victor Afanasyev

Ci ha seguito per metà della nostra orbita. Lo abbiamo osservato dal lato della luce e quando siamo entrati nel lato dell’ombra, è scomparso completamente. Era una struttura ingegnerizzata, realizzata con un tipo di metallo, lunga circa 40 metri con scafi interni.

Alcune parti di esso avevano proiezioni come una sorta di piccole ali. L’oggetto è rimasto molto vicino a noi. Lo abbiamo fotografato e le nostre foto lo hanno mostrato a 23-28 metri di distanza.” – Il cosmonauta Victor Afanasyev ha commentato un avvistamento UFO durante il viaggio verso la stazione spaziale Solyut 6 nell’aprile del 1979.

Astronauta Scott Carpenter

In nessun momento, quando gli astronauti erano nello spazio erano soli: c’era una costante sorveglianza da parte degli UFO.” L’astronauta Scott Carpenter ha fotografato un UFO mentre era in orbita il 24 maggio 1962. La NASA non ha ancora rilasciato la fotografia.

Astronauta Gordon Cooper

Credo che questi veicoli extraterrestri e i loro equipaggi visitino questo pianeta da altri pianeti che ovviamente sono tecnicamente avanzati più di quanto non lo siamo qui sulla Terra.

Sento che dobbiamo disporre di un programma coordinato di alto livello per raccogliere e analizzare scientificamente i dati provenienti da ogni parte del mondo in merito a qualsiasi tipo di incontro e per determinare il modo migliore di interfacciarsi con questi visitatori in modo amichevole … Per molti anni ho vissuto con un segreto, un segreto imposto a tutti gli specialisti e gli astronauti.

Ora posso rivelare che ogni giorno, negli Stati Uniti, i nostri strumenti radar catturano oggetti di forma e composizione a noi sconosciuti. E ci sono migliaia di rapporti dei testimoni e una quantità di documenti per dimostrarlo, ma nessuno vuole renderli pubblici”. Il colonnello L. Gordon Cooper, Mercury e Gemini Astronaut, in un discorso alle Nazioni Unite nel 1985 dopo aver annunciato di aver visto e inseguì gli UFO sulla Germania negli anni ’50.

L’astronauta Brian O’Leary

Abbiamo contatti con culture aliene“. L’astronauta Dr. Brian O’leary

L’astronauta James McDivitt

Ad un certo punto abbiamo persino pensato che potesse essere necessario intraprendere azioni evasive per evitare una collisione .; L’astronauta James McDivitt commentando un incontro orbitale che lui e Ed White avevano avuto con uno strano oggetto con estensioni a forma di braccio che si avvicinavano alla loro capsula. Più tardi nel volo videro due oggetti simili sopra i Caraibi. ”L’astronauta James McDivitt

L’astronauta Donald Slayton

Stavo testando un caccia P-51 a Minneapolis quando ho scoperto questo oggetto. Ero a circa 10.000 piedi in un pomeriggio piacevole, luminoso e soleggiato. Pensavo che l’oggetto fosse un aquilone, poi mi sono reso conto che nessun aquilone ovviamente poteva volare così in alto. Mentre mi avvicinavo, sembrava un pallone meteorologico, grigio e di circa un metro di diametro.

Ma non appena gli sono arrivato dietro, questa cosa maledetta non sembrava più un pallone. Sembrava un piatto, un disco. Più o meno nello stesso momento, mi sono reso conto che improvvisamente stava scattando lontano da me, ed eccomi lì, a circa 300 miglia all’ora.

L’ho seguito per un po ‘e poi all’improvviso la cosa è decollata in verticale, Ha fatto una curva di 45 gradi e ha accelerato e semplicemente è scomparso. “Donald Slayton, astronauta Mercury, in un’intervista del 1951”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Uber Elevate: arrivano le auto volanti, come nella fantascienza

Uber Elevate: arrivano le auto volanti, come nella fantascienza. Forse nella fantascienza…

Ergastolo per il fondatore di Silk Road

Una sentenza storica, una vicenda che è durata quattro anni e si…