RC auto in calo, ma in Italia ancora le tariffe più alte

Redazione

C’è una buona notizia per gli automobilisti italiani, le tariffe RC auto sarebbero in calo delll’8%, ma nonostante questo in Italia si pagano le polizze più care d’Europa.

A dare queste notizie sui prossimi premi che gli italiani andranno a pagare è stato il presidente dell’Ivass (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni) Salvatore Russo.

Secondo i dati analizzati è il secondo anno consecutivo che i prezzi delle assicurazioni tendono al ribasso e il periodo “nero” del biennio 2011/2012 sembra essere terminato definitivamente.

La nota negativa è quella della quale abbiamo già accennato, cioè che i premi assicurativi che si pagano in Italia sono i più cari a livello internazionale. A darne una spiegazione di questo “caso italiano” è sempre il presidente dell’Ivass che ha detto: “Che si tratti di un caso è più che noto: da molti anni l’Italia è il paese dalle tariffe più alte nel confronto internazionale. E ciò per molte ragioni, prima fra tutte quella dell’abnorme presenza di frodi perpetrate ai danni delle compagnie da una minoranza, cospicua e aggressiva, di assicurati”.

Next Post

Marche, una discarica è rinata in oasi della biodiversità

Mentre si continua a leggere di emergenza rifiuti un po’ ovunque in Italia, dà speranza leggere di quello che è successo nelle Marche, dove da una discarica è nata la prima oasi della biodiversità. La discarica “La Cornacchia” di Moie di Maiolati Spontini, nelle Marche, è stata interessata dalla singolare trasformazione: il […]