Reddito di inclusione per oltre quattrocentomila famiglie
Reddito di inclusione per oltre quattrocentomila famiglie

Arriva il reddito di inclusione per oltre quattrocentomila famiglie

Dopo essere stato approvato dalla Camera, il ddl delega sul contrasto alla povertà ha ricevuto il via libera anche dal Senato con 138 sì, 71 no e 21 astenuti.

Il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, in un Tweet, ha scritto: “Impegno sociale è priorità del Governo”.

Dal canto suo il Ministro del Lavoro Giuliano Poletti ha tenuto a sottolineare che saranno messe a disposizione risorse finanziarie per 4 miliardi di euro.

Nel ddl è previsto un aumento graduale del beneficio funzionale alle singole situazioni di difficoltà, come nuclei con figli minori o con disabilità grave, donne in stato di gravidanza, disoccupati di età superiore a 55 anni.

Al momento esiste il cosiddetto Sia, provvedimento analogo che prevede 400 euro al mese, i quali diventeranno 480 con requisiti di accesso estesi, tramite il Rei, il reddito di inclusione.

Ancora Paolo Gentiloni su Twitter: “Approvata la legge sulla povertà. Un passo avanti per venire incontro alle famiglie in difficoltà”.

E il Ministro del Lavoro: “Siamo molto soddisfatti per l’approvazione del ddl sulla povertà”.

Con questa legge si potranno aiutare circa due milioni di persone, che non è molto, ma è già qualcosa.

Loading...
Potrebbero interessarti

Autostrade avvia le procedure di risoluzione del contratto col Governo

Il governo chiederà la risoluzione del contratto con Autostrade per l’Italia? Niente…

Papa Francesco: senza lavoro, famiglie in ostaggio

Per Papa Francesco quando “l’organizzazione del lavoro tiene in ostaggio le famiglie…