Rivela ai media il suo fidanzato, ma c’è qualcosa di strano

Una ragazza ha rivelato il suo attuale ragazzo, in realtà non si tratta di una persona ma bensì di qualcosa di molto diverso.

La ragazza ha rivelato che il suo fidanzato è un aereo passeggeri di 45 tonnellate di nome Schatz che ha incontrato in un aeroporto cinque anni fa.

Michele Kobke ha detto che è stato amore a prima vista quando ha posato gli occhi sul Boeing 737 800, sentendosi attratta dalle sue ali e dai suoi propulsori.

La ventinovenne ha detto che la sua famiglia ha reagito “piacevolmente” alla rivelazione che stava uscendo con un aereo in grado di ospitare 175 persone all’interno.

Anche se Schatz non può entrare nella sua camera da letto, dorme con lui ogni notte difatti la ragazza si coccola un modellino di 1,6 metri o (a scelta) uno dei suoi componenti.

La prima volta che ha incontrato Shatz è stato all’aeroporto di Berlino Tegel, e la coppia ora pianifica di sposarsi.

Entusiasta dell’aereo la ragazza lo ha descritto come il suo “primo vero amore” e come la “relazione più bella“.

Michele ha spiegato di essere uscita con uomini ma che in realtà non è mai stato “amore” con nessuno di loro, fin quando non è arrivato questo boeing di nome Shatz.

Rifiutando qualsiasi critica o commento poco carino, Michele si vanta di non essere “mai stata così felice“.

E ha aggiunto che quando si sposeranno vivranno insieme in un hangar, difendendolo come “un tipo speciale di amore, e non fa male a nessuno“.

Michele ha detto: “L’ultima volta che ho avuto un rapporto con un uomo era nel 2011, ma non c’era amore“.

Schatz è il mio primo amore, questa è la relazione più bella che si possa immaginare.

Ha continuato: “Il mio primo volo è stato alla fine di novembre 2013 e sono diventata così innamoratoa degli aeroplani, mi sono emozionata ogni volta che guardavo le foto e i video degli aerei“.

L’11 marzo 2014 ero all’aeroporto di Tegel e ho visitato gli aeroplani e poi un aeroplano 737-800, che mi ha avvicinato, e da allora mi sono innamorata di lui.

La ragazza ha rivelato: “Schatz è così gentile e adoro la sua aerodinamica e il suo aspetto, in particolare le sue ali e la sua superficie di supporto, mi piace e sono stata attratta dalle sue ali, winglets e dai propulsori“.

In realtà per questo “amore” un po’ particolare si è parlato di “oggettofilia” una forma morbosa di possesso focalizzata su particolari oggetti inanimati, le persone con queste preferenze possono avere forti sentimenti di attrazione, amore e impegno per certi oggetti o strutture al centro delle loro fisse.

Alcuni obiettano che determinati individui credono spesso nell’animismo, il senso di reciprocità basato sulla convinzione che gli oggetti hanno anime, intelligenza e sentimenti e sono in grado di comunicare.

Michele ha detto: “L’intimità è parte della nostra relazione, voglio sposare la mia dolce metà e vivere insieme in un hangar, è un tipo speciale di amore e non fa male a nessuno“.

Loading...
Potrebbero interessarti

Mosca, 600 mercenari Isis marciano verso l’Europa

Secondo Mosca circa 600 mercenari Isis marciano verso l’Europa. Secondo il Cremlino,…

UFO, gli alieni preferiscono la Toscana

A quanto pare gli alieni preferiscono la Toscana, almeno questo si evince…