Robbie Williams, esposto del Codacons sul bagarinaggio online

Eleonora Gitto

Un esposto del Codacons grava sul concerto di Robbie Williams per il bagarinaggio online.

Non è un mistero che i prezzi dei biglietti siano lievitati a dismisura negli ultimi anni, specialmente quelli online che riguardano personaggi famosi.

La tecnica è quella di acquistare quanti più biglietti possibile appena escono, per poi rivenderli a prezzi esorbitanti successivamente o addirittura all’ultimo momento. Ovviamente, più passa il tempo e più i biglietti lievitano nei prezzi.

Tanto per fare un esempio, un solo biglietto di Robbie Williams per concerto del 14 luglio allo Stadio Bentegodi di Verona, è arrivato a costare 2.695 euro.

Per queste ragioni si è mosso direttamente il Codacons con una precisa denuncia. Sotto accusa il cosiddetto sistema di secondary ticketing.

Scrive il Codacons: “Presentiamo oggi un esposto alla Procura della Repubblica di Verona e alla Polizia Postale, chiedendo il sequestro e l’oscuramento dei siti Web che speculano sui biglietti di concerti e spettacoli, alterando il mercato e dopando le tariffe”.

“Abbiamo inoltre deciso di diffidare il Comune di Verona ad annullare i concerti sul proprio territorio per i quali si sono verificate speculazioni, anche per non incorrere nel concorso nei reati. Ciò, ovviamente, in attesa dell’entrata in vigore delle nuove normative contro il bagarinaggio online e allo scopo di tutelare gli utenti”.

Next Post

Il Sistema Solare nasce da una Supernova?

E’ possibile che sia stata una Supernova a originare il Sistema Solare. Varie sono le ipotesi sulla nascita del sistema solare, ma ce n’è una abbastanza singolare che sta prendendo piede. Tutto, pare, avvenne poco meno di 5 miliardi fa in una zona esterna della Via Lattea. In quella zona […]
Il Sistema Solare nasce da una Supernova?