Scienziato ipotizza: Il Sole potrebbe essere un portale

Redazione

Il Sole potrebbe essere un portale, ma c’è di più il nostro pianeta potrebbe contenere un buco nero, queste sono alcune delle ipotesi scientifiche.

Scienziato ipotizza Il Sole potrebbe essere un portale
foto@Flickr

Gli umanoidi penetrano nelle viscere della Terra attraverso le prese d’aria dei vulcani. I passaggi conducono direttamente ad un buco nero, da dove si viene facilmente e rapidamente trasportati in altri punti dell’universo.

La teoria sugli alieni, il sole e il viaggio interstellare è stata avanzata da uno scienziato svizzero Nassim Haramein. È sicuro che gli umanoidi non abbiano bisogno di viaggiare a lungo su astronavi: usano portali, lo stesso Sole, e si trovano nel posto giusto in pochi secondi.

Il sole può collegare il nostro sistema solare con altri punti dell’universo. Questo potrebbe essere sia all’interno della nostra galassia che ben oltre la Via Lattea. I portali sono alimentati dall’energia dei buchi neri. Il buco può diventare un portale interstellare una volta che è stabile.

È un buco nero che nutre la nostra Terra. La sua presenza nelle viscere spiega perché così tanti UFO sono stati visti vicino alle bocche dei vulcani.

Le antiche civiltà adoravano il sole. Forse erano in contatto con gli alieni, ma con ogni nuova generazione, questo contatto è stato perso.

Next Post

Google Pixel 6, sviluppato il nuovo chip del dispositivo

Google sta sviluppando un proprio processore per i prossimi smartphone che sarebbe realizzato con la tecnologia Samsung e potrebbe debuttare con il modello Pixel 6 entro la fine dell’anno. L’azienda tecnologica prevede di incorporare i propri sistemi su un chip (SoC) nelle sue linee hardware. Questi elementi sarebbero prodotti da Samsung, come riportato dal portale specializzato 9to5Google. Il chip, nome in […]
Google Pixel 6 sviluppato il nuovo chip del dispositivo