Scoperti segreto dei fulmini, per capire dove cadranno

Redazione

C’è stata una maggiore spinta verso la teoria secondo cui il fulmine forma un collegamento che parte da terra per emettere un’energia intensa “sotto forma di un fulmine di plasma“.

Gli scienziati hanno scoperto perché i fulmini colpiscono determinati luoghi che potrebbero aiutare a prevedere i colpi futuri.

Scoperti segreti dei fulmini per capire dove cadranno

Uno studio pubblicato su Geophysical Research Letters, afferma di presentare le risposte a “una domanda che sempre ci siamo fatti” attraverso un video di 10 secondi di un fulmine.

Le scoperte tecnologiche hanno permesso agli scienziati di concludere definitivamente che, piuttosto che un semplice fulmine che parte dal cielo, il fulmine è un’emissione di cariche sbilanciate sia nel terreno che nelle nuvole.

La ricerca si riferisce alle posizioni specifiche del terreno per i fenomeni naturali come uno “streamer” che include pali della luce e alberi che si connettono con i “fulmini” dalla nuvola.

Il nuovo documento rivela esattamente dove si sta verificando il fulmine, ma la posizione finale del fulmine non può essere identificata quando inizia a formarsi nel cielo.

Nel loro studio, i ricercatori hanno rivelato per la prima volta un paio di immagini chiare e consecutive della formazione delle zone streamer standard in presenza di fulmini naturali.

Il co-autore principale, Rubin Jian, ha spiegato che il processo di attaccamento del fulmine è il processo che alla fine identifica l’oggetto che viene colpito dal lampo.

Jian ha detto che la loro ricerca sta rendendo “più specifica … la fase di svolta“.

Questo si riferisce a quando una coppia principale di fulmini si avvicina abbastanza o si avvicina l’un l’altro e non sono completamente connessi.

Gli autori dello studio hanno affermato di essere stati in grado di “dare più peso alla teoria secondo cui un fulmine” proveniente da una nuvola sta incontrando un singolo streamer che parte da terra, formando assolutamente un collegamento ed emettendo l’energia intensa “sotto forma di un fulmine di plasma“.

Next Post

Russia: Condannato serial killer che ha mangiato tre persone

Un serial killer russo che ha ucciso tre dei suoi amici e ne ha mangiato i resti bolliti è stato condannato all’ergastolo. Eduard Seleznev, 51 anni, di Arkhangelsk, nel nord-ovest della Russia, è stato condannato per l’omicidio di tre amici tra marzo 2016 e marzo 2017. Seleznev, noto come il “cannibale di Arkhangelsk“, […]
Condannato serial killer che ha mangiato tre persone