Siamo pronti al gelo dei Giorni della Merla?

Redazione

Nell’ultimo mese lo stivale è stato flagellato dal freddo, dal gelo e da temperature difficilmente sperimentate negli anni passati, soprattutto nel centro sud, dove la neve è arrivata persino sul mare e sulle coste.

C’è chi ha già cominciato il conte alla rovescia per le vacanze estive e chi ancora deve godersi la sua settimana bianca sulla neve, ma una cosa è certa: il grande freddo non è ancora alle spalle, anche perché nelle prossime ore si prospettano proprio i famigerati “Giorni della Merla”.

La leggenda, conosciuta da grandi e piccini, racconta che una merla e i suoi pulcini, in origine grigi come i maschi della stessa specie, si erano rifugiati dentro un comignolo, per combattere il grande freddo, comignolo dal quale erano poi usciti solo il 1 febbraio tutti neri a causa della fuliggine. Da quel giorno tutti i merli femmina e i piccoli sono diventati neri.

Secondo la credenza popolare, se i giorni della merla sono freddi la primavera sarà bella e in anticipo, se sono caldi la primavera arriverà in ritardo.

E per quest’anno possiamo star tranquilli: le ultime previsioni meteo dicono che da oggi fino a giovedì il grande freddo non mancherà certo, quindi la primavera arriverà molto presto.

Next Post

Usa, bimbo di tre anni si salva: E' stato un orso

La storia del piccolo Julien, morto in Spagna dopo essere caduto in un pozzo profondo 100 metri ed esservi rimasto ben 13 giorni prima di essere recuperato, ci aveva tolto un po’ di speranza, ma a restituircela ci pensa una bellissima storia che invece arriva dagli Usa e che ha […]