Sondaggi, è la Lega il partito più forte

Nei giorni scorsi, in uno scambio di battute privato prontamente intercettato dalle telecamere, il premier Giuseppe Conte era stato beccato a raccontare alla cancelliera Angela Merker la crisi e la paura del Movimento 5Stelle, che non sarebbe più in vetta alle preferenze degli italiani.

Paura che, a quanto pare, non sarebbe del tutto ingiustificata, come raccontano i sondaggi più recenti, che delineano un’Italia sempre più attratta da una possibile svolta dura ed autoritaria, con Matteo Salvini leader indiscusso di un partito che sta conquistando successi su successi.

Secondo l’ultimo sondaggio realizzato da Swg per il TgLa7, è la Lega il partito preferito, attualmente stimato al 32,6%, quindi 1,1 punti percentuali meglio di una settimana fa. Al contrario il M5s perde lo 0,8% e scendo al 24,9 negli orientamenti di voto al 28 gennaio.

Ormai i punti di distacco tra le due coalizioni di governo sono più di 7, con Salvini che continua a macinare consensi grazie alla sua politica estera dura e alla sua intransigenza sulla questione migranti.

A pesare sulle preferenze dei 5Stelle sono invece le decisioni inirenti il reddito di cittadinanza.

Secondo il sondaggio Quorum/YouTrend per Skytg24, il 54,7 per cento degli italiani boccia il reddito di cittadinanza nonostante la misura trovi ampio consenso tra i partiti di maggioranza: è d’accordo l’89,9 per cento tra gli elettori della Lega e il 90,4 per cento tra quelli del Movimento 5 Stelle.

Next Post

Siamo pronti al gelo dei Giorni della Merla?

Nell’ultimo mese lo stivale è stato flagellato dal freddo, dal gelo e da temperature difficilmente sperimentate negli anni passati, soprattutto nel centro sud, dove la neve è arrivata persino sul mare e sulle coste. C’è chi ha già cominciato il conte alla rovescia per le vacanze estive e chi ancora […]