Tagga 154 volte Elon Musk per avere una risposta

Redazione

Ha chiesto il permesso di usare SpaceX e il marchio Tesla in un videogioco sulla conquista di Marte da parte di Musk, per farlo lo sviluppatore di videogames ha taggato il miliardario ben 154 volte.

Ha inviato lo stesso tweet all’uomo d’affari sudafricano su Twitter prima che Musk alla fine cedesse e gli rispondesse.

Tagga 154 volte Elon Musk per avere una risposta
foto@Wikimedia

L’uomo dietro questa incredibile impresa di resistenza è stato lo sviluppatore di videogiochi Lyubomir Vladimirov , e ha detto che avrebbe inviato lo stesso messaggio a Musk per un anno intero, o fino a quando non fosse stata ricevuta una risposta.

Il tweet diceva: “Caro Elon. Sono uno sviluppatore di giochi e sto realizzando un gioco sulla colonizzazione di Marte con te e SpaceX. Se pensi che sia bello, tutto ciò di cui ho bisogno è” vai avanti “per usare il tuo nome e i tuoi loghi . Lo pubblicherò ogni giorno per un anno o fino a quando non avrò un “sì” o un “no”.

L’unica cosa che cambiava quotidianamente era il numero. Nel momento in cui ha ottenuto una risposta, era fino a “154/365”.

Sono 22 settimane di fastidi e sondaggi per ottenere una risposta. Ma, come abbiamo già discusso, la sua tenacia alla fine ha pagato.

Era una risposta semplice, ma probabilmente era piuttosto incoraggiante per lui.

Musk ha risposto: “Puoi rubare il nostro nome / logo e probabilmente non ti faremo causa“,

Beh, non è un no. Probabilmente non farà causa, però non è stata una risposta proprio da restare sereni, ma è meglio di un rifiuto totale.

Tuttavia, dopo aver ottenuto la sua risposta, Vladimirov ha continuato ad addolcire l’accordo per il capo Tesla.

Ha detto: “Voglio dare l’80% dei profitti del gioco a SpaceX. In questo modo, il gioco non servirà solo all’importante scopo di intrattenere le persone e suscitare il loro interesse per Marte, ma aiuterà anche Elon Musk e SpaceX a raggiungere questo obiettivo“.

Anche lui non ha perso tempo a lavorare sul suo gioco. In effetti, ha già condiviso alcuni video clip sul suo Twitter che mostrano come potrebbe funzionare l’interfaccia del gioco.

Uno dei video mostra un Tesla Cybertruck che si aggira sulla superficie di Marte prima di tentare di salire a bordo di un razzo SpaceX.

Tuttavia, ciò non è andato del tutto secondo i piani e il Cybertruck è caduto dal razzo ed è finito supino sulla superficie rocciosa del pianeta rosso.

fonte@LadBible

Next Post

Covid-19: Cosa succede ai nostri occhi?

Un sondaggio che ha coinvolto un piccolo numero di persone infettate dal coronavirus ha mostrato quali tre “manifestazioni oculari” possono essere accompagnate dal Covid-19 . Covid-19 è principalmente una malattia respiratoria, che implica sintomi come febbre, tosse secca, affaticamento, dolore muscolare. Inoltre, come già sappiamo, il coronavirus nella maggior parte dei casi accompagna la perdita dell’olfatto e del […]
Covid-19 Cosa succede ai nostri occhi