TikTok è diventato una guida di stile e di bellezza

Redazione

Al giorno d’oggi uno dei principali canali di comunicazione che influenzano le masse sullo stile, la moda, la bellezza sono i social media. Il cinese TikTok sta dominando la scena social, con i suoi brevi video, che sono esplosi in brevissimo tempo. 

Da piattaforma per giovani e giovanissimi, nel corso degli ultimi due anni i dati ci dicono che si è esteso il range di età dei suoi utenti globali. Un successo che premia la schiettezza, portando anche i brand ad investire nel marketing su TikTok.

TikTok diventato una guida di stile e di bellezza
foto: 366308 / pixabay

TikTok piace al mondo del beauty

TikTok è una delle piattaforme digitali in più rapida crescita, con l’incredibile cifra di 1 miliardo di visitatori mensili. L’app cinese per video in formato breve è molto apprezzata dai professionisti del marketing di moda e bellezza ed è diventata un canale di promozione essenziale. Grazie ai suoi alti tassi di coinvolgimento dei creatori e al vantaggio dato dalla narrazione del marchio, permette di sfruttare appieno la forza identitaria del brand e del prodotto in generale.

La piattaforma di intrattenimento ha anche preso il controllo delle settimane della moda con marchi importanti come Prada che trasmettono in streaming i loro spettacoli e mettendo i migliori creatori in prima fila come Charli D’Amelio, che ha il maggior numero di follower sull’app con oltre 120 milioni. Ma il tutto non riguarda solo le grandi aziende del settore, ma il potere mediatico amplificato dei più famosi TikTokers del beauty che segnano di pari passo le tendenze estetiche.

Il make-up passa da TikTok

Sono svariati gli YouTuber divenuti punti di riferimento per le tendenze in fatto di make-up che sono sbarcati su TikTok, conquistando un pubblico ancora più giovane. “Uno dei più noti per quanto riguarda il beauty è Hyram Yarbro, 24 anni, statunitense – dichiara Silvia Ligoria per SuperBelle.it -, famoso per l’uso di sieri per il viso. Fa parte dei cosiddetti “skinfluencer” che hanno reso popolare le Soap Brows, ossia le sopracciglia insaponate e lucide pettinate verso l’alto, e il mix di eyeliner coloratissimi, glitter, gloss luccicanti, palette milleusi”.

Uno stile proprio della Generazione Z, i nati dal 1995 al 2010, che si è innamorata della tendenza di ribaltare la preparazione del viso al trucco, mettendo per prima cosa il fondotinta traslucido che conferisce un effetto cristallino. Per non parlare della nuova controtendenza diffusa proprio su TikTok da poco di usare spugnette struccanti congelate e ricreare artificialmente le occhiaie con il rossetto sfumato, al contrario della precedente generazione dei Millenials alla rincorsa del miglior correttore o filtro per selfie.
Accorgimenti che vanno pure a sopperire alle imperfezioni cutanee dei giovani, che sono gli effetti del fumo sugli adolescenti.

Next Post

Una base sulla Luna, saranno russi e cinesi a costruirla

I rappresentanti dell’industria spaziale della Repubblica popolare cinese hanno annunciato l’accelerazione del piano per costruire una base sulla luna. La RPC unirà le forze con la Russia per superare gli Stati Uniti d’America e iniziare a costruire una base lunare nel 2027. Gli Stati Uniti, ricordiamo, hanno escluso la Federazione […]
Una base sulla Luna saranno russi e cinesi a costruirla