Un trucco di bellezza? La dermopigmentazione
Un trucco di bellezza La dermopigmentazione

Oggigiorno, volenti o nolenti, bisogna prestare una grande cura per la propria immagine, perché, inutile girarci attorno, l’apparenza conta, eccome.

Bisogna mantenersi in forma, certo, ma anche curare la pelle, i capelli, il viso, assicurandogli un’attenzione costante.

Se il tempo a disposizione, però, è il nostro più grande problema, una soluzione c’è: la dermopigmentazione.

Foto@Flickr

Sostanzialmente la dermopigmentazione è un trattamento paramedicale con il quale si dà pigmentazione allo strato più in superficie del derma e può essere utilizzata per scopi correttivi estetici e ricostruttivi.

La procedura sfrutta una serie di aghi sottilissimi per ripigmentare zone del corpo come viso, cuoio capelluto, attenuare le cicatrici e correggere inestetismi come le smagliature.

Ma il trattamento più noto quando si parla di dermopigmentazione è quello delle sopracciglia, ed in questo caso è conosciuto anche come trucco permanente o semipermanente.

I vantaggi sono evidenti: si nascondono eventuali imperfezioni delle sopracciglia in modo duraturo, per molti mesi, senza essere costretti a ritoccare quotidianamente il trucco.

Loading...
Potrebbero interessarti

Talassofobia, terrore del mare aperto che prende il sopravvento

Al mondo esistono decine di paure e fobie differenti, alcune estremamente diffuse,…

Cerotto antinfiammatorio ha provocato la morte di una bimba inglese di 15 mesi

I cerotti antidolorifici appartengono alla categoria degli analgesici, cioè combattono il dolore: sono i…