Uomini e Donne, ecco come ritroviamo Cristian e Tara

Sono stati una delle coppie più seguite ed amate quando si sono conosciuti ed innamorati, negli studi di Uomini e Donne, ed anche a distanza di diversi anni dalla fine della loro esperienza televisiva si amano ancora tantissimo e continuano a fare progetti assieme.

Dopo le esperienze a Temptation Island e all’Isola dei Famosi (a cui prese parte Cristian) e dopo il matrimonio, celebrato nel settembre 2016, l’obiettivo di Cristian Gallella e Tara Gabrieletto è quello di realizzare progetti più maturi.

La loro storia è nata nel 2012 e l’anno scorso sono convolati a nozze: per qualche tempo hanno sfruttato le luci della ribalta tra serate ed eventi, poi si sono allontanati dalla televisione, vivendo con serenità il loro matrimonio, lontani da polemiche e chiacchiere legate al gossip.

I due ex protagonisti del programma di Maria De Filippi sono tornati a far parlare di sé, rilasciando un’interessante intervista a “DiPiù“, nella quale hanno annunciato un’importante novità: i giovani coniugi, infatti, hanno rivelato di essersi lanciati in una nuova avventura professionale, investendo in un’attività imprenditoriale insieme ad altri soci romani, trasferendosi quindi nella capitale.

Cristian e Tara hanno deciso di stare lontani dalla tv per costruire qualcosa di più solido: “Non rinnego nulla del mio passato – ha spiegato l’ex tronista – Ora sento il bisogno di avere tra le mani qualcosa di più concreto, che ci garantisca una certa stabilità e tranquillità“.

La stabilità lavorativa è anche una diretta conseguenza della stabilità raggiunta sentimentalmente, con i tira e molla a cui ci avevano abituati che ormai sono solo un lontano ricordo: “Litighiamo molto meno. Ho cambiato il mio stile di vita. Faccio meno serate, stiamo meno tempo lontani, perciò Tara non ha più motivi per essere gelosa. E poi adesso, quando litighiamo, lo facciamo in maniera diversa rispetto a prima. Affrontiamo tutto in maniera più matura“.

Tara negli ultimi mesi ha lavorato in un bar ma adesso, come visto, i due hanno deciso di lasciare le loro città natali, Vicenza e Vigevano, per cercare fortuna, lavorativamente parlando, insieme a Roma e noi gli facciamo i nostri migliori auguri.

Next Post

Vaccini a scuola, anche l’Accademia dei Lincei si schiera a favore

L’Accademia dei Lincei si schiera nettamente a favore dei vaccini a scuola. Non poteva essere altrimenti. Le autorità scientifiche e non sono favorevoli all’obbligo dei vaccini per la scuola. Ma qualsiasi persona abbia un minimo di sale in zucca, non può non essere favorevole. Nonostante ciò, nonostante la cosa sia […]
Vaccini a scuola, anche l’Accademia dei Lincei si schiera a favore