Uruguay eliminato e Cavani sfonda il monitor del VAR

Redazione

Gli uruguaiani non sono riusciti a qualificarsi per per gli ottavi di finali del campionato mondiale di calcio e qualcuno non l’ha digerita.

Uruguay eliminato e Cavani sfonda il monitor del VAR
foto@Анна Нэсси, CC BY-SA 3.0 GFDL, via Wikimedia Commons

L’Uruguay ha sconfitto il Ghana 2-0 nell’ultima partita della fase a gironi della Coppa del Mondo 2022.

L’Uruguay e la Corea del Sud erano a quattro punti ciascuno, ma i sudamericani hanno conquistato il terzo posto per differenza reti e hanno lasciato il Qatar.

La nazionale uruguaiana ha lottato fino alla fine per segnare un gol in più, che poteva regalare gli ottavi di finale. Nei tempi di recupero, Edinson Cavani è caduto nell’area di rigore avversaria, ma l’arbitro Daniel Siebert non ha indicato un rigore.

Gli uruguaiani, delusi dopo il fischio finale dell’arbitro, hanno avuto un diverbio acceso con gli arbitri. Il più attivo è stato Cavani, punito con il cartellino giallo. Anche Jose Maria Jimenez e Fernando Muslera hanno discusso con i giudici e il capo arbitro.

Cavani ha sfogato la sua rabbia non solo sull’arbitro ma anche sul monitor del VAR. Scendendo nel tunnel, ha sbattuto il pugno contro il dispositivo con tutte le sue forze.

Next Post

Come conservare correttamente l'acqua in casa

La durata di conservazione dell’acqua e la sua qualità dipendono dal contenitore in cui è conservata. In determinate condizioni è possibile aver bisogno di conservare l’acqua potabile in casa, ma non tutti sanno che con il tempo si deteriora e diventa pericolosa per l’organismo. Come conservare correttamente l’acqua potabile in […]
Come conservare correttamente acqua in casa