Vasco Rossi al cinema con il suo concerto al San Paolo

Inarrestabile Vasco Rossi: il successo negli stadi ora lo ha portato persino al cinema:  280 cinema in tutta Italia per tre giorni ospitano il film “Tutto in una notte LiveKom015” basato sul concerto del 3 luglio 2015 allo Stadio San Paolo di Napoli.

Ospite nell’Auditorium di Radio Italia, ha raccontato l’emozione con cui ha portato a termine questo nuovo progetto cinematografico, come detto girato durante il live di Napoli: “Erano 11 anni che non concedevano lo stadio alla musica, l’ultima volta ci avevo suonato io. Il sindaco De Magistris, tra qualche polemica, lo ha aperto e io sono stato molto contento di poterci tornare. Napoli è una città straordinaria, con una magia, un calore incredibile e un sacco di reggiseni che volavano. Ricordiamo che era il tour dei record e dei topless anche se, voglio tranquillizzare tutte le fan, abbiamo pixelato il video per questioni di privacy”.

“Questo è un aperitivo in attesa di giugno” dice Vasco ai fan che lo hanno raggiunto a Radio Italia, uno dei quali è arrivato persino con il trattore “perché – scherza il rocker- consuma meno benzina”.

In diverse interviste rilasciate negli ultimi giorni ha anche spiegato la genesi del film stesso. Il regista, Giuseppe Domingo Romano, andò da lui proponendogli di girare un film che, a differenza dei live degli altri cantanti, avrebbe avuto una trama. Vasco Rossi accettò, dicendo che avrebbe potuto fare ciò che riteneva opportuno, in quanto si era accorto che il talento del regista fosse fenomenale.

Mentre Vasco canta, la performer Valentina Moar si muove bella ed enigmatica fra Galleria Borbonica, Via dei Tribunali, Piazza San Gaetano, in una Napoli terragna, notturna e antica, per poi finire al tramonto nel paesaggio lunare della Solfatara.

Loading...
Potrebbero interessarti

Ennio Morricone, Golden Globe per la miglior colonna sonora originale

Ennesimo riconoscimento arrivato a coronare una carriera sempre più splendente, consacrando un…

Britney Spears rivela: Sono una romantica senza speranza

Un detto antico dice che chi nasce quadro non può morire tondo…