Xbox Series X supporterà totalmente Unreal Engine 5

Redazione

Il mercato dei giochi è noto per essere limitato in termini di numero di dispositivi e piattaforme di gioco. Le piattaforme regine sono la Xbox di Microsoft, PlayStation di Sony e Switch di Nintendo, oltre al PC.

Il dispositivo è stato rivelato alla fine dell’anno scorso, poiché una nuova generazione prevedeva di continuare per molti anni.

Il dispositivo di punta si concentra sulla fornitura di un’esperienza di gioco eccellente con una risoluzione fino a 4K con 60 fotogrammi al secondo. Oltre a offrire prestazioni eccellenti in termini di tempi di caricamento, l’utente sperimenta durante l’avvio di un gioco o l’installazione di uno nuovo.

Xbox Series X supportera totalmente Unreal Engine 5

Xbox Series X è una linea difficile da reperire attualmente, ai costi standard, quasi come la PlayStation 5 e altre piattaforme di gioco. È così da più di un anno a causa della pandemia di Covid-19 e del suo impatto sulle filiere produttive.

Il dispositivo è disponibile al prezzo di 499 dollari, oltre al supporto per la riproduzione di vecchi giochi Xbox tramite la funzione di retrocompatibilità.

In termini di hardware e specifiche interne, il dispositivo si basa sui processori Zen 2 di AMD e sulle schede grafiche Radeon della stessa azienda. È la stessa azienda che fornisce l’hardware PlayStation.

Il dispositivo è dotato di una funzionalità nota come Smart Delivery, che consente all’utente di ottenere la migliore versione del gioco per Xbox Series X senza pagare importi aggiuntivi.

Tecnicamente parlando, il processore Xbox Series X offre una frequenza fino a 3,8 GHz. Questa capacità consente il funzionamento di molte funzioni e caratteristiche all’interno del sistema del dispositivo. Mentre la scheda grafica offre fino a 12 teraflop di capacità.

La piattaforma dovrebbe supportare completamente l’Unreal Engine 5 quando sarà disponibile. Oltre a eseguire alcuni giochi fino a 120 fotogrammi al secondo.

Il dispositivo si basa su un disco di archiviazione SSD, in particolare un SSD NVMe, che rende tutto all’interno del dispositivo estremamente veloce e fluido, comprese le schermate di caricamento del gioco. Lo spazio su disco è di 1 TB con opzioni di espandibilità ovviamente.

Xbox Series X offre 16 GB di RAM, insieme a un lettore di dischi che supporta Blu-Ray UHD 4.

Next Post

La fine del mondo legata alla seconda venuta di Cristo

La Bibbia avverte di un tempo prima della seconda venuta di Gesù Cristo, in cui si svolgerà una serie di eventi apocalittici. La Bibbia non specifica quando Gesù tornerà, ma il professor Tom Meyer, uno studioso della Bibbia noto anche come The Bible Memory Man, è certo che la clessidra […]
La fine del mondo legata alla seconda venuta di Cristo