Facebook, pubblicità anche dentro i video

Facebook, pubblicità anche dentro i video

0
Eleonora a questo punto ti chiedo questo, siccome domani ritiriamo il cd e renderemo pubblico l'evento live di presentazione del disco, in data 12 febbraio a Bologna, è possibile aggiungere un cenno dedicato all'imminente uscita del disco, per noi in questo momento sarebbe molto importante.

Anche Facebook si prepara a inserire la pubblicità dentro i video: la sperimentazione è già iniziata.

La pubblicità dovrebbe apparire dopo 20secondi dall’avvio del filmato e solo nei video di almeno 90 secondi.

Una strategia questa che dovrebbe catturare l’attenzione degli utenti impedendo loro di scappare subito se si dovessero trovare davanti uno spot pubblicitario appena cliccano sul video.

E così anche Facebook ha deciso di monetizzare i video.

Si legge su Recode, il noto sito di tecnologia che il social blu ha già iniziato la sperimentazione.

Infatti, pare che a Palo Alto stiano testando un nuovo formato per gli annunci che dovrebbe consentire di inserire la pubblicità nei filmati.

Rumors dicono che la soluzione non dovrebbe essere dissimile da quella adottata da YouTube.

Per quanto riguarda gli introiti pubblicitari, sembra che Facebook dovrebbe condividerli con gli editori ai quali spetterebbe il 55%.

In pratica è la stessa percentuale che offre YouTube leader indiscusso del business dei video online.

Che il social di Zuckerberg volesse mettere a reddito anche i video, era prevedibile.

Già da qualche tempo il social rincorreva piattaforme video come YouTube.

D’altra parte se solo nel 2016 sono stati visti 100 milioni di ore di video al giorno, Facebook non può rimanere a guardare senza pretendere una fetta della torta.

Nessun Commento

Rispondi