15mila euro per una scultura invisibile, un’opera italiana

Redazione

E’ stata venduta per 15mila euro una scultura invisibile che, a quanto pare, non può essere toccata né vista con i propri occhi.

15mila euro per una scultura invisibile

Il creatore della strana scultura, Salvatore Garau, assicura che le sue dimensioni sono di circa un metro e mezzo.

I media hanno riferito che Garau ha proposto di posizionare la scultura fantasma” in mezzo alla strada o al centro di una stanza spaziosa.

Secondo l’idea dell’autore, il “monumento spettrale” è uno “spazio di pensiero ed energia“. Probabilmente, pochi discuteranno con questa decisione audace, perché non tutti saranno in grado di assicurarsene.

Sorprendentemente, il proprietario può solo confermare l’esistenza della scultura invisibile con l’apposito certificato. Dopotutto, il proprietario di abiti invisibili dovrebbe dimostrare a tutti per molto tempo che “il re non è nudo”, nascondendosi timidamente dietro un vero certificato.

Nel 2020 l’autore ha venduto un’opera intitolata Buddha in contemplazione.

Next Post

Dovevano produrre cannabis, invece erano bitcoin

La polizia era andata diritta all’indirizzo di Great Bridge Industrial Estate a Sandwell il 18 maggio a causa dell’elevato volume di energia utilizzata, che ha sollevato sospetti che potesse essere una fattoria di droga . Tuttavia, quando gli agenti hanno fatto irruzione nella proprietà, hanno scoperto 100 computer ad alta […]
Dovevano produrre cannabis invece erano bitcoin