21 Gennaio super Luna per i predicatori ecco cosa succederà

La famosa Blood Moon, della quale abbiamo parlato in precedenza, potrebbe innescare una serie di eventi terribili, secondo alcune ricostruzioni di un predicatore.

La super eclissi lunare potrebbe “innescare la guerra in Medio Oriente”, questa è la tesi principale.

Alla fine di questo mese, un raro fenomeno lunare noto come una super eclissi di luna, mostrerà il nostro satellite color sangue e sarà visibile al Nord e Sud America e nella zona occidentale dell’Europa e dell’Africa.

Il fenomeno si riferisce a tre eventi cosmici concomitanti e accadrà il 21 gennaio, l’eclissi lunare totale, che sarà visibile dagli Stati Uniti per la prima volta in tre anni, avverrà quando la Terra sarà posizionata perfettamente tra il sole e la luna.

La Terra proietterà la sua ombra sulla luna e gli darà un colore rosso sangue.

Poiché la luna si troverà nel punto più vicino alla Terra, la luna apparirà ancora più grande e molto più luminosa, da qui il soprannome di “super luna”.

Ma mentre gli astronomi si godono il fenomeno, alcuni credono che il 21 gennaio potrebbe scatenare la guerra in Medio Oriente.

Nel suo libro sul significato biblico delle lune di sangue, il pastore cristiano Mark Biltz afferma che i corpi celesti funzionano “come segni per i tempi sacri“.

Il Pastore ha citato diversi passaggi in Zaccaria (6, 1: 7), e Rivelazioni (6), e ha notato che in base alla sua analisi biblica, questa Luna di Sangue indica, non la fine di il mondo, ma una guerra in Medio Oriente.

Il pastore rivela: “Non sto dicendo che è la fine del mondo o che succederà qualcosa il 20. Sto dicendo che i modelli mostrano che quest’anno potrebbe portare una guerra in Medio Oriente, ma Israele sarà vittorioso e potremmo assistere ad una dichiarazione per la ricostruzione del Tempio“.

Alcune persone credono che lo spettacolo potrebbe essere l’inizio della fine del mondo.

Blitz ha fatto ogni sorta di connessione tra la Super Luna di fine mese e la storia, scrivendo: “Trump è nato nella notte del 14 giugno 1946, entro 15 minuti da un’eclissi lunare totale e 700 giorni prima che venisse stabilito lo stato di Israele“.

Quando ha prestato giuramento come presidente, il 20 gennaio 2017, aveva 70 anni, sette mesi e sette giorni“.

Inoltre, molto significativamente, la Blood Moon cade anche nella festa ebraica di Tu B’Shevat. Ancora più significativo è il fatto che l’anno scorso c’è stata un’altra Blood Moon su Tu B’Shevat“.

L’anno scorso la luna di sangue è stata vista in Medio Oriente e quest’anno sarà vista negli Stati Uniti.

Loading...
Potrebbero interessarti

Messaggio alieni rivela: Terza guerra mondiale nel 2022

I turisti del tempio tailandese, che si trova sulla collina di Khao…

Samantha Cristoforetti e il suo messaggio ad Aysha

Samantha Cristoforetti non smette mai di stupirci: questa volta la nostra coraggiosa…