A Ferrara “Quattro passi nell’universo”

Eleonora Gitto

A Ferrara il ciclo di conferenze “Quattro passi nell’universo”.

L’Associazione Naturalisti Ferraresi, il Dipartimento di Fisica e Scienze della Terra dell’Università di Ferrara, il gruppo astrofili Columbia, i Caschi blu della cultura, il Museo di Storia Naturale di Ferrara, hanno deciso di organizzare questa kermesse, proprio nella sede del Museo di Storia Naturale.

Vari argomenti saranno affrontati con dovizia di particolari. Si partirà dal 6 ottobre, per poi ripetere gli appuntamenti con cadenza mensile.

Il primo argomento trattato riguarderà le misure astronomiche, vale a dire i metodi di calcolo delle distanza in astronomia.

Poi si parlerà del rischio cosmico, del sole, della magnetosfera, dell’eco del big bang.

Grandissimi i nomi che accompagneranno questo percorso di divulgazione. Davide Andreani, Matteo Negri, Dario Tebaldi, Paolo Natoli, Giovanni Santarato, Mario Rocca ad altri nomi di spicco dell’astronomia e dell’astrofilia italiana.

Alla fine del ciclo di conferenze, sarà organizzata una visita all’osservatorio del Gruppo astrofili Columbia, dove sono visibili diversi telescopi e strumentazione varia, nonché un bel planetario.

Anche in tale occasione per i partecipanti ci sarà la possibilità di entrare in contatto diretto col mondo dell’astronomia, questa volta dal vivo, con gli strumenti tipici di questa meravigliosa scienza, a portata di mano.

Next Post

Teo Mammucari il suo no a Frank Matano

I fedeli telespettatori della trasmissione si saranno accorti della grande assenza: Teo Mammucari ha lasciato la conduzione de Le Iene. Accade sovente che artisti e personaggi dello spettacolo lascino un ruolo che pure gli ha dato successo e soddisfazione, ma a quanto pare l’addio di Teo non sarebbe stato dettato […]