Ad Expo 2015 ecco l’innovativo orto adatto ai condomini

Expo 2015 si sta rivelando una fonte di innovazioni, sono state presentate e saranno presentate, tantissime novità in ambito tecnologico e non solo, ma quello che balza all’occhio sono soprattutto le innovazioni, vediamo nel dettaglio questa volta di cosa si tratta.

L’expo di Milano sta attirando milioni di visitatori da tutto il mondo, facendo conoscere la storia e la cultura, culinaria e non, di tante nazioni spesso poco conosciute, ma sta avendo anche il merito di presentare un gran numero di innovazioni, che altrimenti e probabilmente non avrebbero avuto la giusta visibilità.

Presso il Padiglione Italia è stato infatti appena presentato un interessantissimo progetto, che ha stupito tutti per la sua estrema semplicità di applicazione.

La start-up “VeVe – vegetali in verticale” ha infatti  sviluppato un interessantissimo modello di sviluppo aeroponico per la crescita dei vegetali: questo sistema innovativo fa sì che le radici di verdure e ortaggi risultano sospese nell’aria e gli elementi nutritivi vengano erogati tramite nebulizzazione, con uso ridotto di acqua e energia.

Bassi costi e facilità di gestione per garantire frutta e verdure sicure in qualsiasi area urbana, anche in condominio, come fa sapere l’inventore della macchina Matteo Sansoni.

Per avere l’orto in casa è sufficiente infatti disporre di una presa di corrente e di un piccolo serbatoio d’acqua per un’occupazione complessiva di un metro quadrato di spazio per un’altezza di 2,30 mt. Senza contare che il sistema ha un impatto idrico limitatissimo, risparmiando  il 90% di acqua rispetto ad un orto tradizionale.

Loading...
Potrebbero interessarti

Trieste, scovata la banda che criptava i pc con Cryptolocker

Da mesi Cryptolocker è uno dei virus più temuti dal cyber spazio:…

Zuckerberg, una petizione contro il blocco di WhatsApp in Brasile

Mark Zuckerberg contro il blocco di WhatsApp in Brasile lancia una petizione…