Albert Einstein fu portato negli Stati Uniti per vedere gli alieni

Redazione

Albert Einstein fu portato negli Stati Uniti per vedere i corpi di alcuni alieni, queste le rivelazioni di un collaboratore.

Le affermazioni sugli extraterrestri sono state fatte dalla dottoressa Shirley Wright, attraverso dei nastri del 1993, in cui parla di alieni e UFO.

Recentemente sono emerse conversazioni registrate che affermano che il genio della matematica fu trasportato da agenti top secret a Roswell, nel New Mexico, nel 1947 per esaminare i detriti di un UFO schiantato con tanto di alieni all’interno.

Le rivelazioni affermano che Einstein l’assistente Dr. Shirley Wright, furono portati sul sito sotto la direzione del governo per esaminare i corpi e il luogo dell’incidente del “veicolo extraterrestre“.

Albert Einstein fu portato negli Stati Uniti per vedere gli alieni

L’assistente ha rivelato che Einstein, il “fisico teorico più famoso del 20° secolo”, fu invitato a visitare il sito nel luglio 1947 per dare il suo parere esperto sulla questione.

Wright ha registrato il resoconto nel 1993, ma solo ora è stato reso pubblico.

Einstein fu invitato a partecipare alla conferenza sulla crisi

Nei nastri, dice, a se stessa ed Einstein è stato chiesto di partecipare a quella che fu chiamata una “conferenza sulla crisi” che ha avuto luogo in una base aerea con altri militari e scienziati presenti.

Ha detto che gli è stato mostrato l’aereo alieno: “Era a forma di disco, una specie di concavo. Le sue dimensioni erano pari a uno dei quarti del pavimento dell’hangar“.

Il corpo della nave era quello che potrei definire un materiale riflettente, ma quando ci si avvicinava era piuttosto opaco“.

Einstein non è stato affatto disturbato dal vedere tali prove reali. Non ho registrato nei miei appunti i suoi commenti iniziali, ma ha detto qualcosa sul fatto che non era sorpreso che fossero venuti sulla Terra e che gli dava la speranza che potessimo imparare di più sull’universo” spiega.

Poi ha proseguito:

Erano alti circa cinque piedi, senza capelli, con grandi teste ed enormi occhi scuri, e la loro pelle era grigia con una leggera sfumatura verdastra, ma per la maggior parte i loro corpi non erano esposti, essendo vestiti con abiti attillati”.

Ha poi detto che c’è stato un altro viaggio in cui un alieno era ancora vivo e l’hanno visto “contorcersi dal dolore“.

La dottoressa Wright ha detto che ha giurato di mantenere il segreto e ha detto che la visita sarebbe stata negata da tutti i canali ufficiali se avesse parlato.

fonte@DailyStar

Next Post

WhatsApp nuovo aggiornamento beta iOS

Un nuovo aggiornamento WhatsApp Beta per iOS, rilasciato questa settimana, modifica le “tavolozze” chat del messenger, secondo quanto riferito da WABetaInfo. L’aggiornamento 2.21.200.11 aumenta le dimensioni delle tavolozze di chat, oltre a rendere i bordi più arrotondati e ad offrire nuovi colori di una tonalità verde più scura. Alcuni beta […]
WhatsApp nuovo aggiornamento beta iOS