Alfa Romeo Giulia Veloce: potente, a trazione integrale e sicura
Alfa Romeo Giulia Veloce: potente, a trazione integrale e sicura

Presentata dalla casa automobilistica italiana la nuova Alfa Romeo Giulia Veloce, l’auto che aggiunge ai motori potenti la trazione integrale Q4.

Si legge sul sito ufficiale Alfa Romeo: “Veloce è un nome evocativo e glorioso nato nel 1956. Da allora, identifica le versioni più sportive e distintive di Alfa Romeo. Oggi la leggenda ritorna, con uno stile unico che mette in risalto le sue prestazioni eccezionali”. E noi non facciamo fatica a crederci.

Anche se il sistema Q4 sarà lo stesso che troveremo sul SUV Stelvio, Fabrizio Curci, responsabile del marchio Alfa Romeo per l’area EMEA (Europe, Middle East, and Africa), ci tiene a precisare: “Non abbiamo nessuna velleità fuoristradistica, la nostra trazione integrale è stata progettata per migliorare le performance e la sicurezza sui fondi a bassa aderenza”.

Perciò Gulia diventa ancora più sicura e migliora su tutti i fronti.

Alfa Romeo Giulia Veloce è disponibile a cambio automatico e a due motori: diesel e benzina. Motore a benzina è 2.0 turbo da 280 CV e 400Nm.

Il diesel e 2.2 turbodiesel da 210 CV e 470 Nm di coppia. Ma Giulia Veloce ha anche un design inconfondibile.

Il paraurti anteriore con prese d’aria maggiorate va a incorniciare il trilobo.

I nuovi fari bi-Xenon da 25W danno all’auto un aspetto elegante e grintoso al contempo.

Nuovo anche il look sul posteriore con un paraurti sportivo reso unico da un estrattore posteriore specifico per conferire al veicolo una maggiore efficacia aerodinamica.

Il costo? Alfa Romeo Giulia Veloce avrà un costo che per la versione diesel partirà da 50.500 euro, per quella a benzina da 54.500.

Potrebbero interessarti

Mazda Mx5 Levanto, vestita da Garage Italia Customs

Mazda Mx5 Levanto, vestita da Garage Italia Customs. Mazda ha fatto una…

Quando sostituire i pneumatici

I tuoi pneumatici devono essere sostituiti o puoi aspettare un altro po’?…

Snapchat, come Facebook, inizia la guerra contro le bufale

Anche Snapchat, come Facebook, inizia la sua guerra contro le bufale. Una…

Rifiuti, a Roma in arrivo BioComp in scuole e uffici

Roma. Cento piccole macchine per produrre compost verranno installate in cento scuole,…