Amazon, le vecchie Centrali Enel diventano server farm

Eleonora Gitto

Amazon vuole acquistare alcune vecchie Centrali Enel per farne server farm.

Ovviamente il colosso dell’eCommerce non vuole entrare nel mondo dell’energia e tanto meno dell’elettricità, ma sarebbe interessato a riconvertire le vecchie strutture per realizzare futuristiche server farm.

Amazon intenderebbe cioè utilizzare le centrali e installarvi le sue infrastrutture per massimizzare l’offerta di servizi come il cloud.

L’interesse è stato confermato dall’Amministratore delegato di Enel Starace.

Starace non ha fatto nomi specifici, ma si immagina che alcune vecchie centrali siano nel mirino di Amazon, come ad esempio quelle piemontesi, in particolare quella di Trino Vercellese.

Per quel che riguarda invece l’altro colosso laziale, la centrale di Montalto di Castro, questa interesserebbe di meno perché troppo grande rispetto alle esigenze della società americana.

Ma non è detto che Amazon non faccia un’offerta interessante anche per questa realtà e che Enel non valuti attentamente la convenienza di un’eventuale vendita.

Sembra che comunque la centrale di Montalto di Castro faccia gola ad Apple, che sarebbe intenzionata ad acquistarla anche indipendentemente dalla grandezza.

Quest’ultima centrale, che doveva diventare una centrale nucleare, in realtà non è mai entrata in funzione come tale a causa del famoso referendum del 1987, in base al quale l’ipotesi nucleare fu bocciata.

Next Post

Teddy Reno, 90 anni tra la carriera e la sua Rita

Per un artista del suo calibro sembra quasi un caso più unico che raro dover raccontare di una vita senza eccessi, senza stravizi e soprattutto senza una travagliata vita sentimentale, diviso tra mogli, amanti e qualche figlio non riconosciuto. Non c’è niente di più lontano da questo di quella che […]