Antartide: C’è vita in antiche cave sotterranee

Redazione

Gli scienziati hanno scoperto nelle grotte sciolte nel ghiaccio antartico dal vapore vulcanico, tracce di flora e fauna appartenenti a specie di organismi viventi sconosciute alla scienza.

Secondo studi recenti, c’è in realtà un’enorme diversità biologica al Polo Sud: questa flora e fauna vive principalmente sotto il ghiaccio.

Antartide vita in antiche cave sotterranee

Scienziati dell’Australian National University hanno scoperto vasti sistemi di grotte che circondano uno dei vulcani attivi dell’Antartide ed il team ritiene che il clima all’interno di queste grotte potrebbe essere abbastanza caldo da supportare molte diverse specie di animali e piante.

I ricercatori hanno studiato il monte Erebus, un vulcano attivo sull’isola di Ross, e hanno scoperto una vasta rete di grotte sciolte nel ghiaccio dal vapore vulcanico.

Dopo averli esaminati, gli scienziati hanno raccolto campioni di DNA corrispondenti a muschi, alghe e alcuni piccoli invertebrati. Hanno anche trovato diverse sequenze di DNA che non corrispondevano a nessun organismo conosciuto, il che significa che potrebbero esserci specie vegetali o animali ancora sconosciute in queste grotte, in attesa di essere scoperte.

I risultati del nostro lavoro forniscono un’idea molto intrigante di ciò che potrebbe essere trovato sotto il ghiaccio in Antartide“, spiega il ricercatore capo Caridwen Fraser.

La prossima volta, gli scienziati hanno in programma di condurre una spedizione molto più lunga in profondità in queste grotte per cercare di trovare tracce di eventuale vita.

Alcuni ricercatori suggeriscono che interi ecosistemi unici possono esistere nelle profondità dei tunnel di ghiaccio! E questo è solo l’inizio, perché al momento la scienza conosce 15 vulcani attivi sul territorio dell’Antartide e, probabilmente, ognuno è circondato da una rete di grotte subglaciali che potrebbero nascondere altre specie non ancora scoperte.

Next Post

Isola di Pasqua: Un'antica leggenda ormai sfatata

Il mito racconta che nel 1722 gli europei furono accolti letteralmente da un paio di migliaia di abitanti dell’Isola di Pasqua. Gli scienziati hanno condotto uno studio e hanno suggerito che nessun collasso demografico, che è diventato la base del mito, in realtà si è verificato. Il mito dice anche […]
Isola di Pasqua antica leggenda ormai sfatata