Appassionato Archeologo rivela di aver trovato una città sommersa

Redazione

George Gelé, un appassionato archeologo dilettante, ha affermato di aver trovato una città sottomarina con un campo energetico ed una piramide al largo delle isole Chandleur nel Golfo del Messico.

L’eccentrico Gelé, che si descrive come un archeologo dilettante, è stato tantissime volte nel sito in cui crede si trovi una città antica di 12.000 anni.

Le affermazioni di Gelé si riferiscono ai misteriosi tumuli di granito appena al largo della costa delle isole Chandleur nel Golfo del Messico, come riporta The Sun.

È qui che l’archeologo dilettante crede che si trovi una piramide.

Quello che c’è sotto ci sono centinaia di edifici ricoperti di sabbia e limo e che sono geograficamente correlati alla Grande Piramide di Giza“, ha detto Gelé alla CBS WWL-TV .

Qualcuno ha fatto galleggiare un miliardo di pietre lungo il fiume Mississippi e le ha assemblate fuori quella che sarebbe poi diventata New Orleans“.

Ricky Robin, un pescatore locale che è stato in escursioni con Gelé, ha detto alla pubblicazione che la bussola della sua barca ha ruotato completamente quando si è avvicinato all’area in cui Gelé credeva si trovasse la piramide.

Appassionato Archeologo rivela di aver trovato una citta sommersa

Robin ha detto: “Tutto si spegne sulla tua barca, tutta la parte elettronica. Come se fossi nel Triangolo delle Bermuda. Questo è esattamente quello che abbiamo osservato“.

Robin afferma che l’area è stata un punto forte di discussione dopo che diversi pescatori hanno riferito di aver catturato strani sassi quadrati nelle loro reti.

Ho pensato subito che fossero pezzi della piramide perché era proprio dove girava la bussola“, ha detto il pescatore.

Chi avrebbe potuto costruire in queste acque, ora ricoperte di limo, una solida struttura di granito dalle dimensioni enormi, si chiedono.

Alcuni utenti dei social media hanno criticato le affermazioni di Gelé, qualcuno ha scritto: “Qui ci vuole un vero archeologo, l’architetto in pensione pensa che le caratteristiche naturali della natura siano una città antica“.

Next Post

Un razzo colpisce la luna creando un cratere enorme

Un razzo, non ancora identificato, si è scontrato con la Luna e ha creato un nuovo cratere con un diametro tra i 10 ed i 20 metri. Secondo i calcoli orbitali, venerdì un razzo, non ancora identificato, si è schiantato sulla luna, creando un nuovo cratere sulla superficie del satellite […]
Un razzo colpisce la luna creando un cratere enorme