Apple, auto robot addio: da domani solo il software

Eleonora Gitto

Apple probabilmente non farà più l’auto robot, ma solo il software.

La celeberrima Apple non sarebbe più interessata a produrre direttamente un’auto elettrica che si guida da sola, ma solo a produrre il relativo software.

Come a dire: a questo punto, ognuno faccia il proprio mestiere, o almeno quello che sa fare meglio.

Si tratterebbe di un sistema in grado di garantire a ogni veicolo la possibilità di guida autonoma.

A dare la svolta sarebbe stato addirittura il famoso e talentuoso Bob Mansfield, uno degli uomini più fidati e apprezzati da Tim Cook in persona.

La strategia, quindi, è di collaborare innanzitutto con chi le macchine del futuro le produce già, tipo la Tesla del miliardario Elon Musk, e poi di trasferire il proprio progetto tecnologico verso tutte quelle realtà automobilistiche che intendono stare al passo con i tempi, non ultima anche Fiat Chrysler, che con Elon Musk aveva già avuto dei contatti al massimo livello.

A sviluppare il software ci sarebbero un centinaio di persone, fra le quali spiccano proprio alcuni ingegneri della Tesla.

Il gruppo sarebbe coordinato dallo stimato Dan Dodge, proveniente da un gruppo di lavoro per le auto creato da BlackBerry.

Next Post

Filippo Bisciglia, la sua Pamela non è pronta a dargli un figlio?

Come ben sappiamo, non esiste un’età giusta in cui diventare genitori, e se generalmente sono le donne a sentire per prime il desiderio di maternità e a cercare di “imporlo” ai coniugi, nel nostro caso è lui a desiderare ardentemente di diventare papà. Con una carriera avviata e una storia […]