Apple mette gli occhi su Time Warner
Apple mette gli occhi su Time Warner

Sembra che il colosso Apple stia pensando ad acquisire il gruppo Time Warner, al fine di diversificare i suoi investimenti e ottimizzare la distribuzione dei propri contenuti con le grandi aziende del settore delle comunicazioni. A diffondere la notizia il Financial Times, sottolineando come il dirigente di settori strategici di Apple come iCloud, iTunes e Music, Eddy Cue, alla fine del 2015 si era incontrato con Olaf Olafsson, il direttore strategico di Time Warner, che controlla colossi come la tv on demand Hbo, il canale all-news Cnn e la casa di produzioni cinematografiche Warner Bros.

Secondo il quotidiano finanziario la riunione, tenutasi nel quartier generale di Time Warner a Manhattan, era stata organizzata per parlare di eventuali partnership commerciali fra le due società, come ad esempio una possibile inclusione dei canali via cavo di Time Warner per un futuro servizio streaming video di Apple. Secondo alcune fonti l’incontro e la potenziale offerta del colosso dalla mela morsicata non sono andate oltre una fase preliminare e non sarebbero stati coinvolti gli amministratori delegati, Tim Cook e Jeff Bewkes.

Il colosso dalla mela morsicata è senza dubbio in cerca di contenuti originali da proporre su una futura piattaforma, e tale teoria è supportata anche dal fatto che, secondo altre fonti, Apple stia puntato gli occhi anche verso Netflix. Dato il calo delle vendite di iPhone, l’azienda di Cupertino sta cercando espandersi in altri settori, diversi da quelli che ha già conquistato.

In fondo il colosso Apple è più che in grado di eseguire importanti acquisti dato che ha un’enorme quantità di denaro a disposizione, ben 216 miliardi di dollari di liquidità. L’azienda, infatti, si sta muovendo in questa direzione: già a inizio mese ha investito un miliardo di dollari in Didi Chuxing, principale rivale di Uber in Cina, ed ha già cominciato a produrre contenuti, come la  serie video sull’app economy e il progetto di una serie scritta, prodotta e interpretata da Dr. Dre per Apple Music.

Loading...
Potrebbero interessarti

UFO: L’incredibile filmato della missione Apollo 16

Un UFO fotografato dalla missione Apollo 16 della NASA ha sconcertato molti…

Terza volta è stata quella buona, cargo Progress lanciato in orbita

Dopo due fallimenti consecutivi si cominciava a temere il peggio, ed invece…