Autoisolamento: Consegna la posta vestito in maschera

Redazione

Un postino ha deciso di effettuare consegne in costume per “sollevare il morale” delle persone in autoisolamento.

Jon Matson, 39 anni, ha indossato abiti eleganti nella speranza di sollevare lo spirito delle persone durante l’autoisolamento da coronavirus nel Regno Unito.

Il postino sta cercando di diffondere un po ‘di gioia ovunque vada per le sue consegne, Jon Matson, consegna per la Royal Mail da quattro anni e ha preso la decisione, durante il periodo di isolamento, di travestirsi per “sollevare il morale” dei residenti locali.

Negli ultimi giorni, il padre di due bambini, è stato visto nella zona di Boldon travestito prima da soldato greco, ma ha anche rivelato ai residenti che nei prossimi giorni cambierà altri vestiti.

Il servizio postale ha dato l’ok fin tanto che, naturalmente, l’uomo abbia con se i documenti d’identità e le scarpe obbligatorie.

Spiegando perché ha deciso di indossare abiti eleganti ha detto al Sunderland Echo : “Al momento nessuno si sente sicuro e il postino è l’unica persona al di fuori della famiglia che vedono, quindi perché non dare loro qualcosa per cui sorridere?

Ha detto che la reazione il primo giorno è stata “incredibile” e una volta che la consegna ha iniziato a diffondersi online, la gente ha iniziato a cercarlo.

Next Post

Non beve acqua da 4 anni, ecco la dieta secca

Quattro anni fa, la 36enne Alice ha deciso di seguire una “dieta secca“, il che significa rifiuto della solita acqua. La ragazza ha deciso di ottenere il liquido necessario da verdure, frutta, succhi e noci di cocco, poiché, a suo avviso, tale acqua viene filtrata dalla natura il più possibile. […]
Non beve acqua da 4 anni ecco la dieta secca