Basta con le password a Yahoo mail

Eleonora Gitto

E finalmente basta con le password a Yahoo mail.

Yahoo si rinnova e porta con sé cose interessanti appresso al proprio client e-mail.

Un sacco di implementazioni, miglioramenti all’interfaccia, il motore di ricerca e, last but not least, basta con le parole d’ordine, le famose password che sempre più spesso ci dimentichiamo.

La cosa funziona così, almeno si spera. Tutte le volte che l’utilizzatore vorrà accedere alla posta di Yahoo, riceverà una notifica push proprio sullo smartphone, portante un codice di identificazione provvisorio. Basterà cliccare sulla notifica, e il gioco è fatto.

In men che non si dica, come succede per l’accesso a molti sistemi bancari, il codice è direttamente spedito dentro il client, consentendoci l’accesso alla mail. Semplice, vero?

Probabilmente, ma stavamo riflettendo che forse si fa prima a digitare direttamente la password, la vecchia, cara password. O no?

Però ci assicurano che questa è una maniera particolarmente efficace per fare presto e al contempo proteggere in nostri dati. Ma Yahoo, e non solo Yahoo, si sta preparando ad altro.

I prossimi passi per l’account key saranno probabilmente quelli di utilizzare, al posto della password e anche di questo sistema appena descritto, le impronte digitali e il riconoscimento facciale.

Next Post

Apple, multa di 234 mln di dollari per violazione di brevetti

Multa di 234 mln di dollari per Apple a causa di una violazione di brevetti. Della serie, anche i colossi violano la legge. O almeno così sembra. Ma cosa è successo esattamente? Di tratta di una multa di ben 234 milioni di dollari perché la casa di Cupertino avrebbe violato […]
Apple, multa di 234 mln di dollari per violazione di brevetti