Belen Rodriguez i fischi arrivano da Napoli

Essendo un personaggio pubblico e perennemente protagonista del gossip è abituata ad essere criticata, ma forse nemmeno lei si sarebbe aspettata una contestazione così veemente come quella che ha vissuto nelle scorse ore.

All’inaugurazione della 28esima edizione della fiera Tutto Sposi 2016 , Belen Rodriguez era l’ospite d’onore alla fiera tenutasi alla Mostra d’Oltremare di Napoli, ma a quanto pare non è filato tutto liscio.

Belen, arrivata con notevole ritardo, si è arrabbiata con chi la pressava per una foto ed inoltre avrebbe criticato il suo ingresso in scena e lo avrebbe ritenuto “non abbastanza composto”.

Il pubblico, indispettito, si sarebbe quindi “vendicato” durante il taglio del nastro in cui la Rodriguez è stata fischiata: « Il peggio è accaduto durante il secondo taglio del nastro, dopo quello istituzionale, perché sia il pubblico sia i fotografi presenti l’hanno duramente contestata, fischiando e gridando «Vergognati!». A Belen non è rimasto che scappare via in auto, lasciando delusi i suoi numerosi fan».

Naturalmente si sono scatenati anche i social: gli utenti l’hanno criticata perché “è diventata famosa grazie a tutti quelli che le stanno dietro e lei li ha ringraziati facendo la sostenuta”.

Lei dal canto suo ha risposto per via indiretta attraverso la sua pagina Facebook: “Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa piacere così come sei! – ha scritto sul social – Quindi vivi, fai quello che ti dice il cuore, la vita è come un’opera di teatro, ma non ha prove iniziali: canta, balla, ridi e vivi intensamente ogni giorno della tua vita prima che l’opera finisca priva di applausi. (Charlie Chaplin) #libera”.

Next Post

Ludovica Valli, è proprio tutto finito con Fabio?

Sono ormai molti anni che Uomini e Donne va in onda e sono tantissime le coppie che si sono formate dinanzi alle telecamere eppure, a fronte di poche che si sono consolidate e sono addirittura approdate all’altare, la maggior parte sono naufragate a pochi mesi di distanza dal ritorno alla […]