Bimbo morto in piscina: gli organi sono stati donati
bimbo morto in piscina donati gli organi

Sono stati donati gli organi del piccolo bambino vittima di un incidente a Penna San Giovanni in provincia di Macerata.

Il piccolo di 22 mesi per un tragico incidente è caduto nella piscina di una casa terremotata di Macerata, precisamente a Penna San Giovanni, i genitori del piccolo Filippo hanno deciso, con una incredibile forza d’animo, di donare gli organi.

bimbo morto in piscina donati gli organiLa Direzione Generale degli Ospedali Riuniti di Ancona ha sottolineato con un comunicato il bellissimo gesto dei genitori di Filippo:

La generosità dei genitori del piccolo Filippo ha reso possibile salvare quattro vite altrimenti condannate. L’intervento di prelievo multiorgano si è svolto nell’ospedale Salesi con la collaborazione delle equipe di Cardiochirurgia di Bergamo e dell’ospedale Bambin Gesù di Roma, coordinate dal Centro regionale trapianti Marche, da Nord Italia Transplant program (Nit) e dal Centro Nazionale trapianti operativo

I trapianti verranno effettuati a Roma, Bergamo, Milano Policlinico e Centro trapianti di Bari – conclude – Il nostro ringraziamento ed un abbraccio commosso a questa famiglia tanto provata dal dolore che è stata capace di un gesto di altruismo meraviglioso“.

Loading...
Potrebbero interessarti

Trapianto di cuore, il primo successo è di 50 anni fa

Il trapianto di cuore è un intervento chirurgico volto a sostituire il cuore non più…

Farmaci, addio alle ricette cartacee tra pochi mesi

Finalmente una delle principali novità, annunciata negli scorsi mesi, nella sanità pubblica,…