Fabrizio Frizzi le condizioni migliorano ma subentra Carlo Conti
fabrizio frizzi migliora ma subentra carlo conti

Le condizioni di Fabrizio Frizzi sembrano migliorare di giorno in giorno, la conferma arriva dall’amico e collega Carlo Conti che questa sera durante la sua trasmissione ha voluto rassicurare tutti i fan.

Fabrizio Frizzi si sta riprendendo e ha contattato telefonicamente proprio il collega Carlo Conti, nonostante questo però c’è da dire che le nuove puntate de “L’Eredità”, a partire già dal prossimo lunedì, saranno registrate proprio da Carlo Conti che subentrerà, almeno per il momento, a Frizzi.

fabrizio frizzi migliora ma subentra carlo contiDunque un grosso in bocca al lupo a Fabrizio Frizzi da parte dei fan e di tutti i telespettatori, ovviamente anche dei colleghi, le condizioni migliorano ma almeno per il momento il conduttore dovrà stare a riposo per un certo periodo.

Carlo Conti torna dunque alla guida dell’Eredità, cominciando a registrare le prime puntate già dal prossimo lunedì, c’è da dire che attualmente si chiude un cerchio visto che proprio Conti aveva lasciato il timone, tre anni fa, a Frizzi lo stesso Fabrizio, da voci di corridoio, dovrebbe tornare a condurre dal prossimo gennaio 2018.

Conti ha voluto aprire la puntata di “Tale e Quale Show” proprio rassicurando i fan e rivelando di aver sentito telefonicamente, poche ore prima, il collega Frizzi che gli aveva confermato la sua ripresa fisica mettendo a tacere anche le indiscrezioni che trapelavano in rete e che avevano lasciato col fiato sospeso i telespettatori.

Potrebbero interessarti

“Big Love”, dopo 8 anni i Simply Red tornano con un nuovo album

Sono trascorsi otto lunghi anni da quando i Simply Red ovvero il…

Victor – La storia segreta del Dott. Frankenstein, chi è davvero il mostro?

Il 7 aprile 2016 approda nelle sale italiane il film di Paul…

Tv Sorrisi e Canzoni le prime immagini di “Quo Vado”, il film con Checco Zalone

Ce le mostra in anteprima per tutti i fan, il settimanale Tv…

Duran Duran presentano Paper Gods il nuovo album

Tornano i “wild boys” degli anni 80, il gruppo che ha fatto…