Brescia, fulmine di potenza eccezionale distrugge passaggio a livello
Brescia, fulmine di potenza eccezionale distrugge passaggio a livello

Un fulmine di potenza eccezionale a Brescia si abbatte su un passaggio a livello mettendolo fuori uso: gravi i danni.

Prima un fulmine clamoroso e subito dopo un botto terribile. Lo spavento è stato tanto, ma anche i danni non indifferenti. Raccontano che sembrava una vera e propria bomba, un attentato terroristico.

Il fulmine di inusitata potenza ha colpito all’improvviso, dopo le 15, due centraline elettriche.

E’ uno degli effetti più immediati e visibili del forte maltempo che era stato previsto dai servizi meteo proprio il primo maggio.

Ma non solo le centraline. E’ stato colpito pure un palo della luce, che si è schiantato subito dopo a terra.

Possiamo immaginare quello che sarebbe successo se nelle immediate vicinanze si fosse trovata a passare qualche persona.

Il fulmine è stato così potente che ha bruciato pure alcuni contatori presenti nella zona, per la precisione in Via Roncadelle.

Una delle due centraline colpite è quella che comanda le sbarre del passaggio a livello della linea Brescia-Iseo-Edolo.

Ovviamente il passaggio a livello è totalmente fuori uso. Sull’asfalto invece, addirittura sono saltati in aria alcuni tombini in ghisa, a dimostrazione della potenza dell’energia sprigionata dalla carica elettrica. Il botto è stato udito in tutta la città.

Loading...
Potrebbero interessarti

Carpi, suore vendono pass per Papa Francesco

A Carpi suore molto intraprendenti vendono i pass per Papa Francesco. Sembra…

Portoferraio, ancora una volta un 25 aprile di divisione

A Portoferraio, Isola d’Elba, ancora una volta un 25 aprile di divisione.…