Emma Marrone, sul suo scherzo interviene il Telefono Rosa

Dopo l’abbandono di Morgan ed il ritorno, a grande richiesta e acclamato da tutti, di Emma Marrone, Maria De Filippi è riuscita a rimettere in sesto il suo programma, che rischiava di degenerare, riuscendo persino a vincere la sfida degli ascolti, lo scorso sabato, contro la finalissima di Ballando con le Stelle.

Eppure, nonostante tutto, si continua a parlare di un episodio risalente alla scorsa settimana: nel serale di due sabati fa, quando Emma è tornata a vestire i panni di coach sostituendo l’ex leader dei Bluvertigo, Maria e la produzione del programma hanno organizzato ai danni della cantante uno scherzo che ha fatto scalpore.

Quello che nelle intenzioni doveva essere un siparietto divertente, con Emma infastidita da un ballerino, che le si “strusciava” fin troppo addosso durante una sua esibizione, si è rivelato un momento ben poco edificante, banalizzando e quasi giustificando le molestie sessuali.

Persino l’associazione Telefono Rosa, che combatte la violenza sulle donne, si è sentita in dovere di intervenire e si è scagliata contro il programma definendo l’episodio una “inaccettabile leggerezza” e invitando la produzione a chiedere scusa.

“Abbiamo visto il video dello “scherzo” ad Emma Marrone, nel corso di Amici, e, con grande delusione e incredibilità, ci troviamo costrette a stigmatizzare l’accaduto. Uno scherzo del genere non fa ridere. Ma non solo. Uno scherzo simile denota una inaccettabile leggerezza da parte di autori che sanno bene di avere come target i giovani”, ha scritto su Facebook la presidente Maria Gabriella Carnieri Moscatelli.

“Vi siete chiesti, cari autori, che messaggio resta dalle grasse risate conseguenti a una molestia sessuale? Vi siete chiesti cosa vuol dire “normalizzare” comportamenti sessualmente espliciti su una donna tutt’altro che consenziente? Siamo sicure di no. Ci auguriamo, sapendo che Maria De Filippi è una persona che ha sempre mostrato sensibilità su questo tema, che nella prossima puntata vengano fatte delle scuse a chi combatte ogni giorno la violenza e a tutte le donne e gli uomini che, giustamente, si sono indignati. Non si può fare della cultura della violenza un soggetto per una gag, esattamente come non lo si può fare per l’#omofobia, per il #bullismo e per qualunque altra forma di #violenza”, ha aggiunto.

Telefono Rosa ha quindi fatto partire una vera e propria denuncia sui social media a proposito di quanto accaduto, reso ancora più grave dal fatto che un programma come Amici è rivolto soprattutto ai giovani.

Next Post

Oney Tapia, bravo ballerino ma a vincere Ballando è stato l’uomo

L’Edizione 2017 di “Ballando con le Stelle” è stata vinta dal campione paraolimpico Oney Tapia che nella gara ha dimostrato di essere un bravo ballerino ma soprattutto un grande uomo. E’ stato definito il “gigante buono” e mai definizione è stata più appropriata. Anche chi non lo conosceva per nulla, ha […]
Oney Tapia, bravo ballerino ma a vincere Ballando è stato l’uomo