Brian May, infortunio molto singolare durante la quarantena

Redazione

L’ex chitarrista dei Queen, Brian May, ha rivelato di essersi ferito alle natiche durante un incidente nel suo giardino.

Sono riuscito a fare a pezzi il mio Gluteus Maximus in un momento di giardinaggio troppo entusiasta“, ha scritto l’ex chitarrista dei Queen in un post di Instagram giovedì. “Così all’improvviso mi ritrovo in ospedale“.

Brian May, di solito molto attivo su Instagram, non aveva pubblicato nulla per diversi giorni fino a giovedì.

Ha aggiornato i follower per far loro sapere che la sua assenza non era dovuta al coronavirus, mentre però non ha rivelato come si sia ferito, sembra che abbia comunque subito un brutto infortunio.

Ho scoperto che non sarò in grado di camminare per un po ‘… o dormire, senza assistenza, perché il dolore è inspportabile“, ha scritto, aggiungendo che sarebbe rimasto fuori dai social media per un po ‘per riposarsi.

I rappresentanti di May hanno rifiutato di fornire ulteriori dettagli.

Il mese scorso, maggio ha pubblicato una nuova versione dell’iconica canzone dei Queen “We Are the Champions” a supporto dei lavoratori in prima linea nella lotta contro il coronavirus.

Next Post

NDE: Ero morta, ho visto Gesù accanto a Dio

Una donna afferma di essere stata di fronte a Gesù Cristo e Dio ed è convinta che la vita dopo la morte sia reale. La scienza deve ancora trovare prove certe per dimostrare una volta per tutte se la vita dopo la morte sia cosa reale o meno. Ma ci sono persone […]
NDE Ero morta ho visto Gesu accanto a Dio