Cardano (ADA) collabora con Chainlink (LINK) per i servizi Oracle

Redazione

Cardano ha annunciato una partnership con il provider di soluzioni Oracle Chainlink per accelerare lo sviluppo del suo ecosistema DeFi. La notizia è stata diffusa durante il Cardano Summit, una conferenza di due giorni tenutasi lo scorso fine settimana.

Novità dal vertice di Cardano

Il Cardano Summit, che è stato annunciato come “il più grande evento blockchain online di sempre”, si è svolto dal 25 al 26 settembre 2021. La conferenza di due giorni è stata ricca di presentazioni, report, visioni del futuro e tavole rotonde.

Tra i tanti eventi, ci sono stati interventi su nuove partnership che dovrebbero essere fondamentali per l’ulteriore sviluppo dell’ecosistema Cardano (ADA). Uno di questi era una partnership con il provider di telecomunicazioni Dish Network.

Tuttavia, la sorpresa più grande è stata l’annuncio relativo all’integrazione con Chainlink (LINK), leader nel settore degli Oracle. La tecnologia viene utilizzata per fornire dati di alta qualità per supportare gli smart contract. In breve, Chainlink consente di combinare le informazioni del mondo off-chain con i protocolli dello spazio on-chain.

Un esempio di caso d’uso di dati Oracle, menzionato nell’istruzione IOHK, sono dati meteorologici affidabili. È stato sottolineato che fornirli è fondamentale per startup FinTech che stanno cercando di abilitare l’assicurazione parametrica nell’Africa sub-sahariana. Altri esempi includono risultati elettorali, statistiche sportive o tassi di criptovaluta, che consentiranno alle app DeFi di funzionare senza la necessità di verifica di terze parti.

Cardano collabora con Chainlink per i servizi Oracle

Hoskinson: Chainlink è stata una scelta facile

Cardano è stato sempre più audace nell’entrare nello spazio DeFi e posizionarsi come uno dei principali concorrenti di Ethereum (ETH). Chainlink, d’altra parte, si sta assicurando miliardi di dollari nel settore DeFi, assicurativo o dei giochi. La loro tecnologia offre alle imprese e ai principali provider di dati, un gateway universale per tutte le blockchain.

Questo è il motivo per cui il fondatore di IOHK, Charles Hoskinson, ha dichiarato in merito alla nuova partnership che IOHK si impegna a fornire agli sviluppatori gli strumenti più sicuri e robusti per creare soluzioni utili su Cardano, rendendo facile l’integrazione della soluzione Oracle leader di mercato di Chainlink.

Ha continuato aggiungendo che l’integrazione dei dati ridurrà il tempo di accesso al mercato per gli sviluppatori Cardano, e potrà creare una base sicura per Cardano e il suo ecosistema DeFi. Secondo lui, ciò contribuirà ad aumentare la fiducia degli utenti nell’intero ecosistema e per questo motivo, secondo gli  esperti della piattaforma di trading Bitcoin Up ADA potrebbe continuare a crescere in maniera esponenziale.

In risposta a questo entusiasmo, Sergey Nazarov, co-fondatore di Chainlink, ha dichiarato che sono entusiasti di sfruttare l’esperienza e la competenza della rete, stabilendo un nativo supporto per Chainlink sulla blockchain Cardano potendo così supportare la crescita di molti mercati come Defi.

Inoltre, Nazarov ha sottolineato che l’uso di Chainlink Oracle consentirà di ottenere rapidamente l’accesso a dati sui prezzi di alta qualità e in tempo reale su una vasta gamma di risorse, pur mantenendo una solida sicurezza e tempi di attività. Infine, ha aggiunto che questo consentirà agli sviluppatori su Cardano di creare applicazioni di nuova generazione in modo più rapido e sicuro.

Cardano alimenterà l’infermiera robot umanoide di nome Grace

La blockchain Cardano è stata scelta per alimentare i moduli di intelligenza artificiale (AI) di un robot umanoide chiamato Grace.

Grace, che parla correntemente inglese e coreano, è stata progettata da Awakening Health e SingularityNET. Può essere applicato commercialmente sia nell’assistenza agli anziani che nell’assistenza sanitaria generale. Dato che l’industria della robotica per l’assistenza agli anziani ha visto un enorme impulso a causa della pandemia, la domanda non è un problema.

Dotata di una potente intelligenza artificiale, Grace è in grado di simulare 48 muscoli facciali, il che le consente di avere interazioni sociali con i pazienti.

L’integrazione di Cardano migliorerà drasticamente le prestazioni del robot, il che significa che ci vorrà meno tempo per elaborare i dati anagrafici.

Inoltre, Cardano la renderà più sicuro e protetta al fine di proteggere le cartelle cliniche, secondo il CEO di SingularityNET Ben Goertzel.

Al Cardano Summit, Goertzel ha spiegato che le opportunità consentite dalla piattaforma di smart contract Plutus consentirebbero alla sua azienda di fare molte cose interessanti che non erano possibili a causa dei limiti di Solidity.

Lo scorso settembre, SingularityNET ha annunciato che sarebbe stato il primo grande progetto basato su Ethereum a migrare almeno parzialmente alla principale blockchain proof-of-stake.

Next Post

La ISS viene inseguita da un oggetto misterioso

Uno strano oggetto luminoso sembrava tenere il passo della Stazione Spaziale Internazionale che, per inciso, può viaggiare fino a 17.000 miglia orarie. Più di 40.000 persone hanno visto il filmato su YouTube. Secondo i teorici della cospirazione, quell’oggetto strano era un UFO è stava come “inseguendo” la Stazione Spaziale Internazionale. […]
La ISS viene inseguita da un oggetto misterioso