Chef rivela: Errori comuni che commettete con la frutta
Chef rivela Errori comuni che commettete con la frutta

Lo chef conferma dove conservare frutta e verdura e gli errori comuni che le persone commettono ad esempio con le banane.

Molte persone spesso non sono sicure se conservare la frutta e la verdura nella credenza o nel frigorifero, ma uno chef ha fornito la risposta a tale quesito.

Di recente Cadbury ha concluso definitivamente il dibattito su dove conservare il cioccolato.

L’azienda, da tanti anni in commercio, aveva spiegato: “Il cioccolato dovrebbe sempre essere conservato in un luogo leggermente fresco, asciutto e buio come una dispensa a temperature inferiori a 21° C per garantire che la qualità non venga compromessa, quindi non in frigo“.

Oggi arrivano anche le risposte su dove dovremmo conservare la frutta e verdura.

Mimi Morley, senior chef di HelloFresh, ha condiviso i suoi migliori consigli per preservare gli alimenti.

Chef rivela Errori comuni che commettete con la frutta

Ha iniziato spiegando prima di tutto che le persone spesso commettono un grosso errore con la conservazione delle banane .

È un’idea sbagliata comune che le banane debbano essere tenute fuori dal frigorifero“, afferma. “Metterle in un ambiente fresco una volta che sono mature, può effettivamente aiutare a prolungare la loro vita. Mentre la buccia continuerà a scurire, la polpa della banana rimarrà la stessa e può prolungare la vita della banana fino ad una settimana.

Mimi ha poi sottolineato che molte persone commettono anche errori con verdure come carote e patate, lasciandole nella confezione.

Gli ortaggi a radice prosperano in condizioni buie e asciutte con molta ventilazione e imballaggi in plastica spesso creano umidità.”

L’esperto del cibo ha continuato a dire che nonostante ci sia un antico detto sui cetrioli e il freddo, questi ultimi non dovrebbero essere conservati in frigo.

Invece consiglia di conservarli in un ambiente fresco ma non troppo freddo poiché i cetrioli reagiscono male a condizioni estremamente fredde.

Gli altri suoi suggerimenti principali includono tenere le arance fuori dal frigorifero per evitare che l’umidità rovini la pelle e successivamente il sapore: molto probabilmente andranno meglio in una ciotola di frutta.

Aggiunge che la frutta che rientra nella categoria delle bacche, come lamponi, fragole, more e ciliegie, dovrebbero sempre essere conservati in frigorifero, ma altri richiedono condizioni diverse nelle diverse fasi del processo di maturazione.

Conclude: “I frutti come albicocche, kiwi e mango vanno lasciati maturare al di fuori del frigorifero, tuttavia una volta raggiunto un livello di maturazione è ideale metterli in frigorifero per aumentarne la durata e rallentare il processo di maturazione“.

Mentre molti credono che tenere tutta la frutta e la verdura in frigorifero sia il modo migliore per mantenerle fresche e saporite, è chiaro che non esiste davvero un formato adatto a tutti gli approcci e le valutazioni devono essere fatte caso per caso e considerando le proprie preferenze di gusto “.

Loading...
Potrebbero interessarti

Vaccini, radiato dall’albo un altro medico contrario alle vaccinazioni

C’è grande fermento, in questi giorni, per quanto riguarda la questione vaccini…

Per essere magri basta mangiare pollo, verdure e semi

C’è chi pensa che sia tutta questione di genetica, chi crede che…