Chivasso: Luxottica rubavano occhiali e li rivendevano

Redazione

Arrestati con l’accusa di associazione per delinquere, riciclaggio e ricettazione, furto aggravato, sono le sei persone fino ad ora fermate.

Si trattava letteralmente di un secondo lavoro, organizzato attraverso il furto degli occhiali della Luxottica, l’azienda per la quale lavoravano, i prodotti venivano sottratti dagli scaffali e dal montaggio, con furbizia venivano prelevati quelli che erano segnalati come “scarti di produzione”.

La collaborazione tra dipendenti ed ex dipendenti dell’azienda nella struttura di Lauriano nei pressi di Torino, un totale di 1300 pezzi sottratti e rivenduti per complessivamente un milione di euro di valutazione del materiale.

Gli inquirenti avevano già adocchiato la banda, mettendo sotto sorveglianza i dipendenti e gli ex dipendenti dell’azienda che avevano creato questa collaborazione per poi smerciare ad altrettanti negozi di ottica sia in Italia che all’estero.

Next Post

Emis Killa si difende: non istigo al femminicidio

Quando la linea di confine è sottile come in questo caso, non è facile decidere da che parte schierarsi: dopotutto sta alla sensibilità di ognuno di noi, e anche alla propria intelligenza, leggere in una canzone un grido di denuncia o una brutale istigazione al femminicidio. Fatto sta che il […]