Come gestire la preoccupazione per non incappare in un’ulcera

Redazione

Cosa succede quando ci preoccupiamo? Quando siamo in ansia e sotto stress, il nostro cervello non può distinguere la differenza tra la realtà e l’immagine della preoccupazione, rispondiamo emotivamente allo stesso modo.

Quindi, quando ci preoccupiamo, i nostri cervelli sono andati nel futuro e hanno creato un’immagine vivida della nostra preoccupazione, e poi le nostre emozioni, e persino la nostra fisiologia cambia.

Quindi questo ci lascia con un paio di scelte quando ci preoccupiamo: possiamo finire per avere un’ulcera o possiamo combattere.

Come gestire la preoccupazione per non incappare in un ulcera

Lo stress può portare ad un’ulcera

Assicurati di preoccuparti di cose per le quali non puoi fare nulla. Oppure, se sei preoccupato per le cose per cui puoi fare qualcosa, assicurati di non fare nulla al riguardo. Lascia che la tua preoccupazione ti faccia vivere tutti i tuoi momenti nel futuro, vivendo invece il presente.

Fai una distinzione tra preoccupazione e preoccupazione. La preoccupazione ti blocca, la preoccupazione ti motiva. Consenti alle tue preoccupazioni di motivarti a pianificare il futuro. Ricorda, il modo migliore per prevedere il futuro è crearlo.

Dal momento che la preoccupazione non è altro che usare la nostra immaginazione in modo negativo, capovolgi il processo. Invece di immaginare vividamente il peggior risultato possibile, passa a immaginare vividamente il miglior risultato possibile e/o il risultato che vorresti che accadesse.

La migliore cura relativa alla preoccupazione è quella di agire: Crea un piano, pianifica per il futuro, fai tutto il possibile per prevenire gli esiti negativi che non desideri e fai tutto il possibile per ottenere i risultati positivi che desideri.

La cosa bella è che se segui tutti i suggerimenti, non avrai tempo o spazio nel tuo cervello per preoccuparti e certamente riuscirai a goderti di più la vita.

Next Post

Perchè la posizione del missionario si chiama così?

La posizione del missionario è una posizione tenuta durante un rapporto intimo, in cui l’uomo e la donna giacciono uno di fronte all’altro, con l’uomo sopra la donna. È probabilmente la posizione più conosciuta durante i rapporti intimi, ed è stata adottata dalle persone per secoli. È opinione diffusa che […]
Perche la posizione del missionario si chiama cosi