Come rubare negli Apple Store? Ma con i denti, ovviamente

Eleonora Gitto

Come rubare negli Apple Store? Ma con i denti, ovviamente.

Ladri di tutto il mondo, soprattutto quelli pacifisti, unitevi, unitevi intorno a un concetto: si possono rubare gli smartphone dagli Apple Store senza pistole e arnesi da scasso di sorta, ma semplicemente, si fa per dire, masticando i cavi di sicurezza.

Non è uno scherzo, è la verità.

La banda agiva a Madrid, non di notte, ma in pieno giorno e col negozio in piena attività.

Una banda organizzata e geniale, non c’è che dire.

I giovani entravano nell’Apple Store e, mentre alcuni distraevano il personale addetto fingendosi acquirenti, uno di questi si approssimava al device adocchiato, tranciando il cavetto metallico di sicurezza addirittura con i denti.

Al ventiquattresimo furto di smartphone, qualcuno ha mangiato la foglia, finalmente, e si è messo di buzzo buono a osservare quello che registravano le telecamere di sicurezza.

Il tutto in realtà avveniva in pochi secondi e nella più totale tranquillità.

I ragazzi sono stati rintracciati e denunciati, ovviamente, per furto.

Per alcuni di loro forse la vita in galera sarà grama: probabilmente non per quello con i denti buoni che, se si impegna al massimo, può pure provare a segare le sbarre della prigione, non si sa mai.

Next Post

C'è un disegno di legge contro le bufale online

C’è un disegno di legge contro le bufale online. Sta per arrivare una legge contro la diffusione di notizie false, bufale online, fake news e simili. Mala tempora per i burloni della rete. In Senato sono state illustrate le linee guida della normativa. Si prevedono multe fino a 5.000 euro […]
C'è un disegno di legge contro le bufale online