Creatura di forma aliena trovata nei fondali marini

Un filmato particolare raccolto da un ROV (veicolo azionato a distanza) a una profondità di 3753 piedi nell’Oceano Indiano in prossimità di una testa di trivellazione, ha destato molto scalpore.

Verso la fine del video, infatti, si intravede una creatura dall’aspetto alieno catturata nell’output dai propulsori ROV. Il video non è stato modificato ed è stato registrato al largo della costa orientale dell’Africa.

Questa misteriosa creatura è sicuramente la creatura vivente, sul nostro pianeta, più vicina ad essere un vero alieno.

Il biologo marino Bill Austin ha suggerito che è probabilmente una gelatina pettine (ctenoforo). George Matsumoto, un esperto di ctenoforo presso l’istituto di ricerca e acquario di Monterey Bay, lo ha identificato come un ctenoforo lobato del genere Lampocteis.

Le gelatine pettine sono creature simili a meduse, che nuotano usando gruppi di ciglia. La maggior parte delle gelatine pettine hanno strisce di ciglia, che corrono lungo le lunghezze dei loro corpi esterni.

Tutte le gelatine pettine sono predatori. Unico tra tutti gli animali, le gelatine pettine cacciano spruzzando colla da cellule “colloblasti” appositamente adattate sulla loro preda.

Loading...
Potrebbero interessarti

Il quinto tunnel segreto del bunker di Hitler, confermato in un video

Il quinto tunnel segreto del bunker di Adolf Hitler sarebbe stato confermato…

Hollywood, a capodanno è diventata Hollyweed

A volte il pesce d’aprile può essere anticipato di molti mesi, com’è…